Sei in: Home » Articoli
 » Previdenza

Mille avvocati per l'Inps

L'istituto ha pubblicato le liste per il conferimento degli incarichi di domiciliazione ai legali esterni completando la procedura avviata a febbraio

di Marina Crisafi – L'Inps ha pubblicato le liste dei 1.075 legali esterni cui conferire incarichi di domiciliazione e/o sostituzione d'udienza. Lo ha reso noto l'istituto, con il messaggio n. 1744/2018 (sotto allegato), completando così la procedura avviata nel febbraio scorso.

Leggi anche L'Inps cerca avvocati

Avvocati per Inps, fino al 2020

Le liste circondariali ha spiegato l'Inps, "predisposte dalla commissione centrale, che ha esaminato le domande pervenute, sono disponibili sul sito internet dell'istituto. Le domande pervenute sono state 9.395 delle quali 959 sono state ritenute non idonee dalle direzioni regionali/di coordinamento metropolitano".

Le liste saranno efficaci fino al 31 dicembre 2020.

Avvocati Inps, affidamento dell'incarico

A partire dalla pubblicazione delle liste online, l'affidamento degli incarichi agli avvocati collocati nelle liste in posizione utile rispetto ai posti disponibili, avverrà dopo la sottoscrizione da parte del professionista della dichiarazione di responsabilità ad hoc (vedi modulo sotto allegato), e con contestuale "consegna di copia della polizza assicurativa per la copertura della responsabilità professionale per tutta la durata degli affari da trattare".

Nel caso di rinunce da parte degli avvocati collocati in posizione utile, si procederà allo scorrimento della lista seguendo l'ordine. Ciò anche in caso di revoca o rinuncia da parte del professionista prima della scadenza dell'incarico.

I professionisti interessati alle istanze di riesame dovranno inoltrare alla direzione generale dell'Istituto, spiega l'Inps, "richiesta motivata di riesame della domanda di partecipazione presentata, a partire dal 1° maggio e fino al 30 giugno 2018".

L'istanza va inoltrata esclusivamente in via telematica, tramite apposito servizio raggiungibile al link "Invia istanza di riesame" presente nel sito internet dell'Istituto, nella pagina di pubblicazione delle liste avvocati domiciliatari e/o sostituti d'udienza.

Gli esiti della definizione delle istanze saranno comunicati agli interessati e alle Direzioni regionali/di coordinamento metropolitano.

Inps messaggio n. 1744/2018
Dichiarazione responsabilità avvocati
(26/04/2018 - Marina Crisafi)
In evidenza oggi:
» Riforma processo civile: addio atto di citazione
» Assegno divorzio: i "nuovi" criteri della Cassazione
» Il decreto penale di condanna
» Il giudizio abbreviato
» Divorzio: ecco la decisione delle Sezioni Unite sull'assegno

'codice widgetpack temporaneamente spostato nella raccolta codici
Newsletter f g+ t in Rss