Fisco agli italiani: ecco come vengono usati i soldi delle tasse

Il fisco scrive agli italiani, in arrivo una pagina informativa personalizzata nel 'cassetto' dell'Agenzia delle Entrate che spiega come vengono usati i soldi versati con le tasse
testa di un uomo con sopra la scritta taxes

di Gabriella Lax - Le tasse sono un tributo dovuto dai cittadini, ma in che modo le utilizza lo Stato? A dare risposte a questa ed altre domande, a partire da metà aprile, ci penserà una sezione sul sito dell'Agenzia delle Entrate che sarà deputata a informare i contribuenti sull'uso effettivo delle tasse pagate.

Tasse, ecco come vengono usate dallo Stato

In sostanza coloro che hanno presentato la dichiarazione dei redditi nel 2017 potranno conoscere come sono state utilizzate dallo Stato le imposte pagate nel 2016. Il sito del fisco illustrerà, grazie ad un grafico, le principali voci di spesa (dall'Irpef al contributo di solidarietà) effettuate dai cittadini. Secondo il direttore dell'agenzia delle Entrate, Ernesto Maria Ruffini, «contribuire alla propria comunità è essenziale, ma riteniamo lo sia anche avere la consapevolezza, per rispetto del cittadino prima ancora che del contribuente, di come vengano utilizzate le risorse fiscali».

Si tratta di una sorta di operazione trasparenza che coinvolgerà 30 milioni di contribuenti che potranno conoscere in che modo sono state utilizzate le imposte che hanno versato nell'anno precedente. Quale percentuale degli importi pagati all'erario è servita a finanziare sanità, scuola, servizi e così via e quanto invece a finanziare gli interessi del debito pubblico. Un servizio la cui ratio è quella di «migliorare il senso di partecipazione dei cittadini troppo spesso considerati solo contribuenti».

Come controllare che fine fanno le tasse

Si tratta di scoprire come le proprie imposte versate vengono "smistate" nelle diverse voci che compongono il bilancio della pubblica amministrazione. Grazie ad una tabella e un grafico il contribuente potrà verificare il percorso compiuto dopo il pagamento delle imposte.

Per farlo basta accedere alle pagine telematiche del sito dell'Agenzia con le password del fisco o con Spid (Sistema pubblico di identità digitale) e si vedrà aprirsi una pagina con una piccola introduzione personalizzata con la scritta: «Nella speranza di fare cosa gradita Agenzia delle Entrate desidera fornirti alcune informazioni con l'obiettivo di essere ancora meglio al servizio tuo e dell'intera comunità. (...) Contribuire alla propria comunità è essenziale, ma riteniamo lo sia anche avere la consapevolezza, per rispetto del cittadino prima ancora che del contribuente, di come vengano utilizzate le risorse fiscali».

(04/04/2018 - Gabriella Lax) Foto: 123rf
In evidenza oggi:
» Colpo di frusta: si al risarcimento anche senza esami strumentali
» Cassazione: lo screenshot vale come prova
» Cassazione: lo screenshot vale come prova
» Telefono: i costi di disattivazione sono illegittimi
» Ecco chi è Giuseppe Conte, il premier in lizza


Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss