Sei in: Home » Articoli
 » scuola

Scuola: firmato decreto per buoni libri

Il provvedimento del Miur ripartire le risorse per la copertura dei buoni per i libri per l'anno scolastico 2018/2019, 103 milioni alle regioni
studente carico di libri

di Redazione - Firmato il decreto dipartimentale del Miur che ripartisce le risorse per i "buoni per i libri", destinati agli studenti provenienti da famiglie svantaggiate per l'aquisto dei testi di studio. Ammontano a 103 i milioni di euro a disposizione delle regioni per la fornitura dei libri di testo per l'anno scolastico 2018/2019. Inoltre, attraverso un secondo provvedimento, sono stati distribuiti altri 10 milioni di euro per lo stesso scopo, dal fondo aggiuntivo approvato con la legge di bilancio.

Fedeli: decreti in anticipo per assicurare testi a studenti

La firma di entrambi i decreti, "avvenuta con largo anticipo rispetto al passato, - ha commentato la ministra Valeria Fedeli - deve rassicurare le studentesse e gli studenti e, con loro, le famiglie". Ogni giovane, potrà così "cominciare l'anno scolastico avendo a disposizione tutto il materiale didattico necessario, in modo da garantire continuità nell'apprendimento". Rispetto allo scorso anno, dunque, le risorse sono state stanziate con 3 mesi di anticipo. "Abbiamo agito ancora più rapidamente – ha proseguito la titolare del Miur - per far sì che il trasferimento di risorse dalle Regioni alle amministrazioni locali avvenga in tempo utile e tutte le famiglie possano essere messe nelle condizioni di acquistare i libri per le loro figlie e i loro figli prima dell'inizio dell'anno scolastico e non a lezioni già cominciate, come avvenuto in alcuni casi negli ultimi anni".

(02/03/2018 - Redazione)
In evidenza oggi:
» Addio multa se nel verbale mancano indicazioni sul segnale di preavviso
» Avvocati: verso l'assunzione negli studi legali
» Il processo amministrativo
» Avvocati: verso l'assunzione negli studi legali
» Addio divorzio breve, arriva la mediazione

Newsletter f g+ t in Rss