La Cassazione (Sent. 34240/2005) ha stabilito che è applicabile la multa ogni volta che in un condominio si utilizzano condizionatori rumorosi che provocano disturbo alle persone
La Prima Sezione Penale della Corte di Cassazione (Sent. 34240/2005) ha stabilito che è applicabile la multa ogni volta che in un condominio si utilizzano condizionatori rumorosi che provocano disturbo alle persone. La Corte ha precisato che la multa scatta ogniqualvolta 'il rumore sia stato avvertito fastidiosamente da un numero imprecisato di vicini di casa'.
Leggi la motivazione della sentenza
Vedi anche:
- Immissioni di rumore: tutela civile e penale
- Raccolta di articoli e sentenze in materia di immissione di rumori

In evidenza oggi: