Sei in: Home » Articoli
 » Bollette

Dl fiscale è legge: da bollette telefono a equo compenso, tutte le novità

Approvata in via definitiva la conversione del decreto legge fiscale collegato alla manovra. Tutte le novità approvate e il testo
cuore e soldi in equilibrio su asta concetto manovra finanziaria

di Marina Crisafi - Il dl fiscale è legge. Dopo il via libera alla fiducia posta dal Governo sull'approvazione, senza alcuna modifica, rispetto al testo licenziato dal Senato, l'assemblea di Montecitorio ha approvato definitivamente la conversione in legge del decreto n. 148/2017 collegato alla manovra con 284 voti a favore (e 162 contrari).

Il testo che diventa, quindi, legge dello Stato, contiene svariate importanti misure, a partire dalla rottamazione delle cartelle fiscali, sino al ritorno alla fatturazione per le bollette telefoniche e pay tv e, non ultimo, l'esclusione dai reati estinguibili per condotte riparatorie, dello stalking. Non solo. il dl destina 1,2 miliardi di risorse, per il prossimo biennio, alla disattivazione delle clausole di salvaguardia, oltre 185 milioni nel biennio che vanno a finanziare le misure approvate.

Il testo del dl fiscale approvato definitivamente

Ecco in sintesi tutte le novità approvate:

Stop fatturazione a 28 giorni

Le bollette per abbonamenti telefonici, tv e internet tornano mensili, fatta eccezione per le offerte promozionali, che potranno avere scadenze inferiori. Gli operatori del settore dovranno adeguarsi entro 120 giorni e se non lo faranno dovranno rimborsare i clienti con 50 euro.

Rottamazione cartelle estesa

Più ampia la definizione agevolata dei carichi fiscali affidati alla riscossione che comprende il periodo 2000-2016. La rottamazione viene estesa anche a coloro che avevano aderito alle precedenti sanatorie ma avevano saltato il versamento delle rate (di luglio e ottobre), che potranno pagare entro il 7 dicembre.

Scuola: under14 usciranno da soli

Gli studenti under 14 potranno uscire da scuola da soli, purché i genitori abbiano dato l'autorizzazione scritta.

Stalking addio riparazione

Viene cancellato definitivamente dall'elenco dei reati estinguibili per riparazione ex art. 162-ter c.p., il delitto di stalking.

Cannabis medica

Autorizzata la spesa di 1,6 milioni di euro da destinare allo stabilimento farmaceutico militare di Firenze, al fine di assicurare la produzione della cannabis a uso medico, che potrà essere acquistata presso le farmacie.

Moratoria pagamenti per le zone terremotate

Raffica di proroghe delle sospensioni dei pagamenti (relativi ad assicurazioni, bollette, mutui, ecc.) per i cittadini che vivono nelle zone colpite dagli eventi sismici dell'anno scorso.

Caos Spesometro

Approvata la norma che mira ad evitare il caos dei mesi scorsi sull'invio delle fatture. Non saranno, dunque, applicate sanzioni se la trasmissione corretta dei documenti relativi al primo semestre 2017 verrà inviata entro il 28 febbraio 2018.

Procedure più semplici per i vaccini

Il dl introduce anche procedure più semplici per i vaccini operative già dal prossimo anno scolastico. Nello specifico, non saranno più gli istituti a dover accertare l'avvenuta vaccinazione obbligatoria degli studenti, ma saranno le Asl a inviare le liste dei non in regola.

Equo compenso per tutti

Equo compenso per tutti i professionisti, avvocati compresi, iscritti agli ordini o meno, nonostante il niet del Garante. Viene stabilito che tutti i lavoratori autonomi avranno il diritto a percepire un compenso equo da parte dei clienti forti (come assicurazioni e banche), "proporzionato" al lavoro svolto.

Stretta sulle "svapo"

Passa la misura che pone fine alla vendita online delle sigarette elettroniche online, che tante polemiche ha causato nei giorni scorsi. Le e-cig potranno essere vendute soltanto nelle tabaccherie e nelle rivendite autorizzate.

Sconti studenti universitari

Viene estesa la platea degli universitari fuorisede che avranno diritto allo sconto sugli affitti.

Detrazioni per i "cibi speciali"

Alcuni dei cibi speciali, necessari ai malati oncologici o con problemi di insufficienza renale (ecc.), daranno diritto ad una detrazione fiscale del 19% per il 2017 e per il 2018.

(30/11/2017 - Marina Crisafi) Foto: 123rf.com
In evidenza oggi:
» Divorzio: niente assegno alla ex che da separata conduce una vita dignitosa
» Avvocati: è necessario cancellarsi dall'albo per andare in pensione
» Tredicesima: a chi spettano i 154 euro in più?
» Il disconoscimento di paternità - guida con fac-simile
» La messa alla prova


Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF