Sei in: Home » Articoli
 » Multe

Obbligo sistemi di guida assistita in tutte le auto: Ue approva

Nella risoluzione sulla sicurezza stradale approvata dal Parlamento europeo ci sono anche misure per ridurre a zero il limite di tasso alcolico per i neo-patentati
auto con sistema di guida assistita

di Gabriella Lax - Tutte le nuove auto dovrebbero avere sistemi di frenatura autonomi in grado di rilevare i pedoni ed assistenti di velocità intelligenti. Per questo, a proposito di sicurezza stradale, il Parlamento europeo ha approvato una risoluzione (con 593 voti favorevoli, 39 contrari e 53 astensioni) per rendere obbligatori i sistemi di guida assistita.

Fra le altre misure per la sicurezza stradale all'esame dell'assemblea plenaria la possibilità di ridurre a zero il limite di tasso alcolico per i nuovi guidatori e per gli autisti professionisti nell'Unione europea.

«Alla guida di un'auto, andando a piedi o in bicicletta, tutti commettiamo degli errori. E in questi casi i sistemi di assistenza automatica sono come silenziosi copiloti che ci aiutano ad evitare gli incidenti» ha chiarito il relatore della proposta, il deputato tedesco Dieter-Lebrecht Koch del Partito popolare europeo.

Sicurezza stradale: obbligatori i sistemi di guida assistita

I dati disegnano una situazione drammatica: ogni anno più di 25.000 persone muoiono e centinaia di migliaia restano ferite in incidenti stradali in tutta Europa e, nel 90% dei casi, gli incidenti sono causati da errori umani. Dotare le auto di cervelli e occhi elettronici potrebbe aiutare gli automobilisti a gestire meglio situazioni impreviste e pericolose e, in ultimo, contribuire a salvare tante vite umane.

Non si tratterebbe di sistemi di sicurezza ultratecnologici bensì di strumenti già in dotazione su vetture di alta gamma. Tra le caratteristiche di questi sistemi: prevenzione dei sinistri frenando o diminuendo la velocità in cui la vettura rilevi la presenza di pedoni o ciclisti, assistenza all'automobilista nel mantenere la velocità consentita, restando in carreggiata con segnali sonori e in grado di sterzare automaticamente per far mantenere la corsia all'auto.

Chiari i vantaggi di questi strumenti in termini di sicurezza che sono inclusi nei veicoli di alta gamma e in alcuni casi anche in altri tipi di auto. Mancano però nei tre quarti delle nuove auto perché fanno aumentare di molto i costi.

Da qui la mossa degli eurodeputati per l'installazione obbligatoria su tutte le auto di quei dispositivi già presenti in commercio e che hanno una provata influenza sulla sicurezza stradale. Si pensi, ad esempio, ai dispositivi di frenata automatica di emergenza in presenza di ciclisti o pedoni.


(16/11/2017 - Gabriella Lax) Foto: 123rf.com
In evidenza oggi:
» Avvocati: cosa non va detto al collega per non rischiare una sanzione
» Telefonino alla guida: al vaglio il ritiro della patente
» Usura e restituzione degli interessi del mutuo
» Malattie professionali: quali sono riconosciute dall'Inail
» Fisco pignora 300mila euro: Codacons a rischio chiusura

Newsletter f g+ t in Rss