Sei in: Home » Articoli
 » Avvocatura

Avvocati: entro il 31 ottobre contributi alla Cassa

Scade il 31 ottobre prossimo il termine per il pagamento dei bollettini Mav sui contributi previdenziali alla Cassa Forense. Interessati circa 19mila avvocati neo-iscritti
avvocato con orologio che segna tempo guadagni

di Marina Crisafi - Scade martedì 31 ottobre, il termine per il pagamento dei bollettini Mav relativi ai contributi previdenziali degli avvocati. A ricordarlo è la stessa Cassa Forense sul proprio sito, annunciando che gli avvocati interessati, riceveranno una lettera dall'ente con i bollettini Mav necessari.

Contributi previdenziali entro il 31 ottobre: circa 19mila avvocati interessati

Cassa Forense ricorda che interessati dalla scadenza dei pagamenti Mav entro il 31 ottobre prossimo, sono circa 19mila professionisti, quasi tutti neoiscritti.

Gli stessi riceveranno (o avranno già ricevuto) una lettera contenente uno o più bollettini per ottemperare al pagamento dei contributi previdenziali, i cui conteggi sono già stati preventivamente effettuati e comunicati agli interessati nel dettaglio.

Cassa Forense: come pagare i contributi

Per agevolare il versamento dei contributi, spiega la Cassa, sono stati realizzati tre diversi bollettini Mav, tutti aventi scadenza 31 ottobre, così denominati:

- Contributi anno in corso e rateazioni

Il primo bollettino, denominato "Contributi anno in corso e rateazioni", è relativo ai contributi minimi del 2017 che vengono richiesti ad avvocati e/o praticanti iscritti nell'anno in corso e che, per ragioni temporali, non è stato possibile richiedere con il Mav ordinario inviato a gennaio.

L'eventuale omissione o ritardo nel versamento dei contributi minimi, avverte la Cassa, sarà soggetto al pagamento delle somme aggiuntive (sanzioni e interessi) previste dall'art. 9 del Nuovo Regolamento per la disciplina delle sanzioni.

Col medesimo bollettino vengono richieste anche le rateazioni precedentemente accordate su contributi obbligatori.

- Contributi anni precedenti

Il secondo bollettino, denominato "Contributi anni precedenti", è relativo ai contributi minimi obbligatori precedenti l'anno 2017 non rateizzati. Se l'importo totale supera i 2mila euro, su richiesta specifica dell'avvocato, lo stesso può essere rateizzato per un massimo di tre anni mediante iscrizione a ruolo (C.d.A. del 25.7.2012). La richiesta può essere effettuata tramite il modulo domanda di rateazione Mav, qui sotto allegato e disponibile anche sul sito della Cassa Forense.

- Altri contributi (Istituti Facoltativi)

Il terzo bollettino "Altri contributi (Istituti Facoltativi)" è relativo alle rateazioni di somme dovute: per iscrizione retroattiva (ex art. 11 o art. 13 della L. 141/92), per beneficio ex art. 14 L. 141/92 o artt. 3 e/o 4 del Regolamento di attuazione dell'art. 21 commi 8 e 9 Legge n. 247/12.

L'importo complessivo non può ulteriormente essere rateizzato.

Avvocati: dettaglio dei pagamenti dei contributi online

Per avere il dettaglio analitico delle somme richieste in pagamento agli avvocati iscritti, è possibile consultare la sezione accesso riservato sul sito della Cassa Forense.

Per ulteriori chiarimenti sulle modalità di pagamento dei bollettini o duplicati degli stessi, ovvero sulla contribuzione, è possibile contattare, rispettivamente, il numero verde della Banca Popolare di Sondrio (n. 800248464) o l'Information Center della Cassa al n. 06 362111.

Modulo domanda di rateazione Mav
(23/10/2017 - Marina Crisafi) Foto: 123rf.com
Le più lette:
» La cambiale - Guida Legale
» Aspettativa non retribuita: cos'è e come si ottiene
» Carta identità elettronica: come si richiede
» Le diverse tipologie di servitù
» Rischia il carcere senza condizionale il padre che non mantiene i figli
In evidenza oggi
Cassazione: lei ci sta poi ci ripensa? Resta grave la violenza sessualeCassazione: lei ci sta poi ci ripensa? Resta grave la violenza sessuale
Cassazione: il pedone non ha sempre ragioneCassazione: il pedone non ha sempre ragione


Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF