Sei in: Home » Articoli

Danno biologico lieve: ecco i nuovi importi

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto del Mise che aggiorna gli importi 2017 per il risarcimento del danno biologico lieve
palle rosse su una tavola in equilibrio
di Lucia Izzo - Arriva l'aggiornamento per gli importi riguardanti il risarcimento del danno biologico c.d. "lieve" derivanti da sinistri conseguenti alla circolazione dei veicoli a motore e dei natanti.

Si tratta di un aumento dell'1,7% disposto con il decreto del Ministero dello Sviluppo economico dello scorso 17 luglio (qui sotto allegato) che č stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale, Serie Generale, del 23 agosto.

Questo provvedimento potrebbe di fatto rappresentare l'ultimo adeguamento annuale correlato all'inflazione ISTAT dei prezzi al consumo per famiglie di operai e impiegati come stabilito dai precedenti provvedimenti in materia.

Nel frattempo, infatti, č intervenuta la legge sulla concorrenza, n. 124/2017, (per approfondimenti: Ddl concorrenza č legge: le novitā per avvocati e assicurazioni) la quale ha di fatto stabilito una completa riscrittura delle tabelle sul danno biologico , seppur senza abnormi modificazioni circa il valore dei singoli punti d'invaliditā.

Danno biologico lieve: i nuovi importi da aprile 2017

L'aggiornamento, a decorrere dall'aprile 2017, ha effetto sugli importi indicati nel comma 1 dell'art. 139 del Codice delle assicurazioni private e rideterminati, da ultimo, con il decreto ministeriale 19 luglio 2016.

Le misure sono ora fissate a 803,79 euro per quanto riguarda l'importo relativo al valore del primo punto di invaliditā permanente e 46,88 euro per quanto riguarda l'importo relativo a ogni giorno di inabilitā assoluta.

Si rammenta, tuttavia, che il nuovo art. 139, come riscritto dalla legge sulla concorrenza, invece, (per approfondimenti: Danno biologico: arriva la tabella unica nazionale) stabilisce che il valore del primo punto sia pari a 795,91 euro, mentre per il danno biologico temporaneo sia liquidato un importo di 39,37 euro per ogni giorno di inabilitā assoluta. Anche dalla nuova legge č previsto l'aggiornamento annuale in base agli indici Istat.
D.M. Sviluppo Economico, 17 luglio 2017
(25/08/2017 - Lucia Izzo) Foto: 123rf.com
In evidenza oggi:
» Notifica cartella via pec: illegittima senza firma digitale
» Revisione auto: al via le nuove regole
» Quali sono i beni che non si possono pignorare?
» Le misure cautelari
» Gdpr: al via la procedura online


Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss