Sei in: Home » Articoli
 » Previdenza

I limiti al pignoramento delle pensioni sono retroattivi?

Il d.l. n. 82/2015 stabilisce espressamente che gli stessi si applicano solo ai nuovi procedimenti
uomo tiene stretto salvadanaio con risparmi pignorati

Domanda: "I limiti al pignoramento delle pensioni fissati nel 2015 sono retroattivi?"

Risposta: "Il decreto legge numero 82/2015 ha fissato dei nuovi limiti al pignoramento delle pensioni, andando a modificare l'articolo 545 del codice di procedura civile.

In particolare, tale norma č stata corredata di diversi nuovi commi, tra i quali uno in forza del quale le somme da chiunque dovute a titolo di pensione, di indennitā che tengono luogo di pensione o di altri assegni di quiescenza non possono essere pignorate per un ammontare corrispondente alla misura massima mensile dell'assegno sociale, aumentato della metā. Per il 2017, posto che la pensione sociale č pari a 448,07 euro, la quota di pensione impignorabile sarā pari a 672,10 euro, ovverosia Euro 448,07 + (448,07 / 2).

Per la parte eccedente tale somma, invece, il pignoramento č possibile nei limiti previsti dal medesimo articolo 545, ai commi 3, 4 e 5 e dalle disposizioni speciali di legge. Se il pignoramento viene eseguito in maniera non conforme alla nuova previsione, esso č parzialmente inefficace e tale inefficacia č rilevata dal giudice anche d'ufficio.

La novitā, tuttavia, ha un'efficacia temporale limitata per quanto riguarda la decorrenza iniziale.

Il decreto legge del 2015, infatti, all'articolo 23, comma 6, stabilisce espressamente, per una serie di disposizioni tra le quali quella in esame, l'applicabilitā alle sole procedure esecutive iniziate successivamente alla sua data di entrata in vigore e, quindi, successivamente al 27 giugno 2015.

Per tutti i procedimenti antecedenti, invece, si applicano le vecchie previsioni".

Suggerisci un nuovo argomento per la rubrica: domande e risposte
Rubrica Domande e Risposte

(30/06/2017 - Domande e Risposte) Foto: 123rf.com
In evidenza oggi:
» Fumo in spiaggia: i divieti dell'estate 2018
» Educazione civica a scuola: al via la raccolta firme
» Basta impedire al padre di vedere il figlio per due giorni per commettere reato
» Buoni pasto a rischio per migliaia di lavoratori statali
» Manifestazioni pubbliche e sagre: le nuove regole

'codice widgetpack temporaneamente spostato nella raccolta codici
Newsletter f g+ t in Rss