Sei in: Home » Articoli

Compagnie aeree: multa da 1 milione di euro per il "no show rule"

Sanzionata dall'Antitrust la mancata informazione sulla pratica diffusa che cancella il volo di ritorno per chi non si presenta all'imbarco all'andata
donna che guarda tabellone orari partenze aerei

di Marina Crisafi – Un milione di euro. A tanto ammonta la multa comminata dall'Antitrust alle compagnie aeree British Airways e Etihad per pratiche commerciali scorrette. Ad essere sotto accusa è in particolare, si legge nel comunicato pubblicato dall'Autorità Garante della Concorrenza e del mercato, è la regola del "no show rule".

Viaggi aerei: cos'è il no show rule

Il no show rule è una regola, molto diffusa nel trasporto aereo, che prevede in sostanza che chi non si presenta all'imbarco del volo di andata, vede cancellato il volo di ritorno, oppure il ricalcolo della tariffa in origine corrisposta.

Si tratta di una regola che già in passato l'Authority ha ritenuto lecita se accompagnata da una informativa adeguata alla clientela (già all'atto dell'acquisto del biglietto), nonché declinata dai vettori in modo da contemperare gli interessi commerciali con quelli dei consumatori alla fruizione completa del biglietto A/R o sequenziale regolarmente acquistato.

Le ragioni della sanzione

Da qui la sanzione alle due compagnie aeree, per l'omissione durante l'acquisto online del biglietto, dell'esistenza della regola della no-show rule.

Nel frattempo, l'Agcm ha accolto gli impegni assunti dalle compagnie Emirates, Iberia e Klm, di non cancellare l'utilizzo del biglietto di ritorno, laddove il passeggero avvisi entro 24 ore dalla partenza della propria intenzione di utilizzarlo.

Inoltre, dell'esistenza della no-show rule per i biglietti acquistati in Italia dovrà essere data notizia al consumatore nel corso della procedura di acquisto online, sia sul sito della compagnia che mediante Faq e nelle condizioni generali di trasporto.

Le due compagnie multate, invece (British Airways ed Etihad Airways) non hanno voluto modificare nel corso del procedimento le regole contestate ma dovranno comunicare in ogni caso le misure attuate per ottemperare a quanto richiesto dall'autorità.

(23/06/2017 - Marina Crisafi) Foto: 123rf.com
Le più lette:
» Il mobbing - guida con raccolta di articoli e sentenze
» Preavviso di licenziamento e dimissioni: durata, conseguenze e fac-simile
» Curriculum vitae: guida alla redazione con fac-simile
» Processo civile telematico: attenzione a come si deposita la sentenza impugnata in Cassazione!
» Equo compenso per tutti: avvocati e professionisti
In evidenza oggi
Udienza celebrata in anticipo senza l'avvocato? Il giudizio è illegittimoUdienza celebrata in anticipo senza l'avvocato? Il giudizio è illegittimo
Addio riparazione per lo stalkingAddio riparazione per lo stalking

Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF