Lo scorporo dell'Iva è il calcolo che consente di ottenere il valore fiscalmente imponibile di un bene e l'IVA partendo dal prezzo comprensivo dell'imposta
mano che fa conti con vecchio abaco

Se ti interessa eseguire il calcolo in modo rapido e direttamente online prova la nostra risorsa per lo scorporo dell'IVA sulla fattura

    Scorporo IVA: cos'è

    [Torna su]

    L'operazione di scorporo dell'IVA consiste, quindi, nella determinazione del valore del bene fiscalmente imponibile (c.d. imponibile Iva), una volta detratta l'imposta sul valore aggiunto. L'operazione consente, in sostanza, di conoscere due distinti valori: il valore del bene e quello dell'imposta.

    Infatti, ogni volta che acquistiamo un bene, paghiamo un prezzo complessivo che è composto dai due predetti valori. Se per i comuni cittadini non è importante sapere quale quota corrisponde alla base imponibile e quale all'IVA, tale operazione è invece indispensabile per i professionisti e le imprese, ai fini fiscali e per la creazione del rapporto IVA.

    Scorporo IVA: la formula

    [Torna su]

    Lo scorporo è operazione diversa dallo sconto e non si esegue calcolando la percentuale corrispondente all'aliquota e sottraendola al totale. Sarebbe un grave errore!

    Considerata l'IVA al 22%, una formula agevole da utilizzare per eseguire il predetto calcolo è la seguente:

    • P=T:1,22

    dove P è il prezzo netto e T il prezzo totale.

    Fatta questa operazione, il valore dell'IVA sarà dato dal differenziale tra P e T.

    Per giungere al medesimo risultato si può ricorrere anche alla seguente equazione:

    100:aliquota IVA=base imponibile:importo lordo

    Esempio di scorporo IVA

    [Torna su]

    Volendo fare un esempio numerico, immaginiamo che il bene o il servizio da noi acquistato costi 366 euro.

    Il costo al netto dell'IVA, considerata la prima formula sarà:

    366:1,22=300

    L'importo dell'IVA invece sarà:

    366-300=66

    Utilizzando la seconda formula, il calcolo da fare per ottenere il costo al netto dell'IVA è, invece:

    (100*366)/122=300

    dove 122 è l'aliquota IVA, se l'imposta è al 22%.

    Anche in questo caso per conoscere l'importo dell'IVA basterà sottrarre la cifra così ottenuta al costo totale (366-300=66)

    Calcola lo scorporo IVA online

    [Torna su]

    In ogni caso, chi non è pratico con i calcoli o ha esigenze di celerità, può evitare di impazzire dietro calcoli manuali complessi e provare la nostra risorsa per lo scorporo dell'Iva che consente di effettuare le operazioni direttamente online.

    Vedi anche la guida Imposta sul valore aggiunto

    Daniele PaolantiDaniele Paolanti - profilo e articoli
    E-mail: daniele.paolanti@gmail.com Tel: 340.2900464
    Vincitore del concorso di ammissione al Dottorato di Ricerca svolge attività di assistenza alla didattica.
    Condividi
    Feedback

    Foto: 123rf.com
    In evidenza oggi: