Sei in: Home » Articoli

Multe e bollette si pagheranno in farmacia

La proposta di Federfarma per ampliare i servizi alla cittadinanza sarÓ presto realtÓ. Il servizio Ŕ giÓ pronto
pagamento con bancomat in farmacia

di Marina Crisafi - Pagare multe e bollette? Presto si potrÓ fare anche nella farmacia sotto casa. A prevederlo Ŕ l'iniziativa presentata da Federfarma a PharmEvolution, la tre giorni della farmaceutica che si Ŕ svolta in questi giorni a Catania.

Una comoditÓ di tutto rilievo che va ad aggiungersi a tutta una serie di servizi aggiuntivi che puntano a fare delle farmacie luoghi in cui i cittadini possono rispondere a esigenze diverse da quelle tradizionali. Basta pensare che giÓ oggi in farmacia ci si reca non solo per acquistare i medicinali, ma anche cosmetici, prodotti per l'igiene e "da banco" e finanche alcuni brand di calzature, oltre alla possibilitÓ di poter prenotare esami e visite specialistiche.

La nuova "sfida ľ ha spiegato il vicepresidente di Federfarma, Gioacchino Nicolosi, punta ora ad "erogare prestazioni aggiuntive al cittadino, sempre in un'ottica di servizio per la comunitÓ".

Il progetto, che ha riscosso l'attenzione dei farmacisti di tutta Italia, intervenuti alla convention, Ŕ pronto a partire e i pagamenti saranno effettuati tramite Pos.

La prossima sfida, cui si sta giÓ lavorando, sarÓ ora il pagamento dei ticket sanitari.

(16/10/2016 - Marina Crisafi) Foto: 123rf.com
Le pi¨ lette:
» Curriculum vitae europeo: guida, fac-simile e consigli pratici
» Equitalia: nulle le cartelle esattoriali a mezzo pec col pdf
» Il reato di ricettazione
» Il permesso di soggiorno
» Avvocati: acquisto strumenti informatici al 50%
In evidenza oggi
Condominio: l'acqua non si stacca ai morosiCondominio: l'acqua non si stacca ai morosi
Cassazione: non serve l'approvazione dell'assemblea per la nascita del supercondominioCassazione: non serve l'approvazione dell'assemblea per la nascita del supercondominio

Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss
Cassazione: non serve l'approvazione dell'assemblea per la nascita del supercondominio
Print Friendly and PDF