Sei in: Home » Articoli

Cvria: le sentenze europee gratis in un'app

La Corte di Giustizia lancia l'applicazione per smartphone e tablet
telematico computer social network

di Marina Crisafi – Si chiama "Cvria" (ndr: la v è una scelta e non un refuso) la nuova app lanciata nei giorni scorsi dalla Corte di Giustizia dell'Unione Europea che consentirà di leggere e scaricare gratuitamente tutte le sentenze sul cellulare e sul tablet.

Disponibile nelle 23 lingue dell'Unione selezionabili dall'utente, l'applicazione funziona sia sui dispositivi iOs che Android.

Nello specifico, oltre alla sezione "giurisprudenza" che consente di accedere con facilità alle ultime decisioni degli organi giurisdizionali della Corte (sentenze, ordinanze e conclusioni), dal menu possono essere selezionate altre tre rubriche:

- "comunicati stampa" che consente la visualizzazione degli ultimi dieci comunicati ufficiali pubblicati dall'organo;

- "calendario giudiziario" che fornisce una panoramica delle udienze di discussione, delle letture delle conclusioni e delle pronunce delle sentenze in programma per le cinque settimane a seguire;

- e, infine, "ricerca", che permette di navigare con facilità all'interno del sito e di trovare rapidamente il provvedimento cercato tramite numero di ruolo, nome delle parti, data e modalità testo completo.

Puoi scaricare CVRIA qui:

- Goole Play: https://play.google.com/store/apps/details?id=eu.europa.publications.cjeu

- Apple: https://itunes.apple.com/us/app/cvria/id1099088434?mt=8

(19/05/2016 - Marina Crisafi)
In evidenza oggi:
» Il genitore non può imporre al figlio la sua religione
» Stalking: arriva l'app per raccogliere le prove
» Privacy: da oggi in vigore il Gdpr, ecco la guida per gli avvocati
» Amministratore di condominio in giudizio senza l'autorizzazione assembleare
» Privacy: da domani al via Gdpr in tutta Ue


Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss