Sei in: Home » Articoli

Tirocini nei tribunali: online la graduatoria

Lo rende noto via Arenula. Nei prossimi giorni verranno erogate le borse di studio di 400 euro mensili
praticanti, Italia, Riforma Forense, Francia, Romania, Spagna, studi legali, esame avvocato, mancata retribuzione, sfruttamento

di Marina Crisafi - È online sul sito del ministero della Giustizia la graduatoria dei giovani laureati in giurisprudenza che svolgono tirocinio presso gli uffici giudiziari. A renderlo noto è lo stesso dicastero di via Arenula con una nota di oggi.

Nei prossimi giorni, scrive il ministero, verranno erogate le borse di studio della cifra di 400 euro mensili per il primo semestre del 2015 che saranno assegnate ai 1.308 tirocinanti presso gli uffici giudiziari; ad esse se ne aggiungeranno altre, una volta definite le procedure relative al secondo semestre 2015.

Questo risultato, afferma via Arenula, "premia lo sforzo compiuto dal ministero che per la prima volta ha impiegato risorse del Fondo Unico Giustizia 2012, stanziate lo scorso anno e appositamente dedicate a questo nuovo modello di formazione professionale".

''Mi auguro – ha commentato il ministro, Andrea Orlando - che il riconoscimento della borsa di studio costituisca un incentivo per i giovani laureati, ma anche per i praticanti avvocati, ad intraprendere questo percorso formativo, concreta misura di supporto all'avvio dell'ufficio per il processo presso gli uffici giudiziari''.

I tirocini si ricorda, previsti dall'art. 73 del d.l. n. 69/2013 (c.d. decreto del fare), sono destinati ai laureati in giurisprudenza più meritevoli (con una media di almeno 27/30 e un punteggio di laurea non inferiore a 105/100) che non abbiano superato i trent'anni di età, e finalizzati ad assistere e coadiuvare i magistrati della giustizia ordinaria e amministrativa (corti d'appello, tribunali ordinari, uffici requirenti, tribunali di sorveglianza, Tar, Consiglio di Stato) nello svolgimento delle attività ordinarie.

Lo stage di formazione teorico-pratica dura al massimo diciotto mesi ed è valutato per un periodo pari ad un anno di tirocinio forense e notarile e di frequenza delle scuole di specializzazione per le professioni legali, oltre a costituire titolo per l'accesso al concorso per magistrato ordinario e titolo di preferenza per i concorsi pubblici e per la nomina a giudice onorario.

La graduatoria degli ammessi è visibile a questo link


Leggi anche: "Tirocini in tribunale: 8 milioni di euro per le borse di studio. In gazzetta il decreto"


(30/03/2016 - Marina Crisafi)
In evidenza oggi:
» Costi occulti nella telefonia mobile: come difendersi?
» Affido condiviso: sì alla shared custody dei figli
» Privacy: da oggi in vigore il Gdpr, ecco la guida per gli avvocati
» Amministratore di condominio in giudizio senza l'autorizzazione assembleare
» Privacy: da domani al via Gdpr in tutta Ue


Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss