Domani l'edizione 2015 della ricorrenza celebrata in tutta Europa
toghe avvocati

di Marina Crisafi - Si celebra domani l'edizione 2015 della Giornata Europea dell'Avvocato, quest'anno dedicata al diritto di espressione di cui gli avvocati sono garanti.

Istituita dal Ccbe, la rappresentanza degli ordini forensi nazionali a Bruxelles, in concomitanza con la ricorrenza della Dichiarazione universale dei diritti dell'Uomo e della giornata mondiale dei diritti Umani (10 dicembre 1948 e 10 dicembre 1950), l'evento di domani vedrà le avvocature europee impegnate a discutere con la collettività e le istituzioni nazionali, dei temi "sensibili per la professione nella prospettiva della sua funzione sociale di garanzia e tutela dei diritti dei cittadini" scrive il Cnf.

In particolar modo, nelle kermesse organizzate nelle varie capitali d'Europa, ci si confronterà sulle opportunità e sugli ostacoli che derivano, dalla società 2.0, al diritto di ognuno di esprimere le proprie idee e la propria identità.

Una scelta non casuale, ma determinata anche dall'ultimo esempio di violenza, contro la professione delle idee di democrazia e di pace, culminato nell'omicidio dell'avvocato turco Tahir Elci, attivista impegnato nella tutela dei cittadini di origine curda, il 28 novembre scorso.

Qui il programma delle iniziative organizzate dal Consiglio Nazionale Forense


Condividi
Feedback

(09/12/2015 - Marina Crisafi)
In evidenza oggi:
» Taglio del cuneo fiscale dal 1° luglio 2020
» Pochi spiccioli di reddito di cittadinanza? Niente bonus coronavirus!