Sei in: Home » Articoli

Lavoro: Scade il 30 giugno il termine per le assunzioni agevolate in agricoltura

Sconto sui contributi INPS per imprese che assumono giovani di età compresa tra i 18 e i 35 anni In allegato la circolare INPS 137/2014
campagna
Entro la fine del mese corrente sono ancora possibili le assunzioni agevolate  in agricoltura.

L'incentivo consente di usufruire di uno sconto sui contributi INPS e riguarda le imprese che assumono giovani di età compresa tra i 18 e i 35 anni.

I contributi saranno scontati dell'importo pari a 1/3 della retribuzione lorda imponibile ai fini previdenziali per un periodo complessivo di 18 mesi.

Il termine ultimo per la assunzioni è fissato per il 30 giugno 2015 e l'incentivo è valido sia per i contratti a tempo indeterminato sia per i contratti a termine di durata almeno triennale.

Per usufruire dell'incentivo il datore di lavoro deve avere i requisiti previsti dall'articolo 2135 del codice civile. Deve essere quindi, a tutti gli effetti, un imprenditore agricolo.

Inoltre i lavoratori assunti non devono aver avuto un altro impiego retribuito da almeno sei mesi e devono essere privi di un diploma di scuola media superiore professionale.

Per ottenere l'incentivo è necessario presentare domanda all'Inps.

Maggiori dettagli nella circolare INPS n. 137/2014

(06/06/2015 - N.R.)
In evidenza oggi:
» Reato per la madre che non fa vedere il figlio al padre
» Decreto dignità: tutte le novità sul lavoro
» La pensione di reversibilità
» Ponte Morandi: si può revocare la concessione ad Autostrade?
» Partite Iva: rinviato il pagamento della doppia rata di agosto

Newsletter f g+ t in Rss