Sei in: Home » Articoli
 » Avvocatura

Mobile: le app 'must have' per avvocati 2.0

Gli strumenti che possono rendere più semplice il lavoro di un avvocato
chat telematico touch screen tablet computer
di Nadia Fusar Poli -
di Nadia F. Poli - Siete pronti a ottimizzare il lavoro e a migliorare la vostra produttività? Il tablet e lo smartphone sono i vostro inseparabili strumenti di lavoro, la vostra agenda, il vostro PC e il vostro business planner? Il trend è ormai globale e destinato a crescere in modo esponenziale. Come capire quali applicazioni scaricare per contribuire a rendere più efficace ed efficiente il proprio lavoro? Ecco alcuni consigli e suggerimenti utili per voi.

Iniziate scaricando le seguenti applicazioni. 
In primo luogo, suggeriamo l'acquisto di Expert PDF. E' un'ottima applicazione che consente di importare facilmente i documenti -allegati di posta elettronica inclusi-, da molte fonti: hard disk del computer, Dropbox, SkyDrive e GoogleDocs. È possibile importare una vasta gamma di tipi di file, tra cui iWork, MS Office, Power Point, file di testo, immagini, musica e file video.

Grazie a questa applicazione, potrete compilare moduli, aggiungere testo dattiloscritto in un numero qualsiasi di caratteri e colori, o inserire testo scritto a mano in documenti. Vi permetterà anche di contrassegnare i documenti, ad esempio evidenziandone il testo.

Per uno scanner mobile, vi suggeriamo l'app Scanner Pro (a pagamento), per iPhone e iPad!
È semplicissima da utilizzare. Basta scattare una foto a un documento, una fattura, un biglietto da visita, una bolletta, un contratto o un appunto e salvarlo. Con la fotocamera del vostro tablet potrete catturare l' immagine del documento e convertirlo in un file PDF, da inviare a qualsiasi servizio di storage on-line. Interessanti oltre che gratuite anche le due app "CamScanner" e Tiny Scanner.

Ogni avvocato dell'era 2.0, ha bisogno di una app "to-do" e Any.DO è un'ottima alternativa. Si tratta di una applicazione gratuita e user-friendly, versatile e intuitiva, in grado di adattarsi alla maggior parte dei flussi di lavoro flessibile. E' disponibile come estensione per il browser di Chrome (ma non solo) così come app per iPad. Come alternativa 

Con Any.DO, eletta tra le migliori 10 app Android del 2011, è possibile gestire in modo semplice tutti i propri impegni ed essere certi di portarli a termine. Any.DO rende la gestione degli impegni super veloce ma ciò che la caratterizza, è il modo in cui si integra con lo smartphone e con Gmail. Se si aggiunge un task utilizzando lo smartphone, l'applicazione includerà automaticamente un link a tutte le informazioni del contatto memorizzato sul telefono. Ottima alternativa a Any.DO è Note Board un'APP molto semplice che consente di prendere appunti in modo veloce e su diverse schede.

Passiamo ora a Google Now. Questa applicazione gratuita di Google è stata progettata per fornire le informazioni più rilevanti per voi, il vostro lavoro e la vostra vita quotidiana, direttamente sul vostro smartphone o tablet. Come Siri, l'assistente personale di Apple, l'app Google Now risponde ai comandi vocali e fornisce anche "schede informative", in base alla interazione con il telefono. Le informazioni vengono raccolte da dati GPS del telefono e dalla cronologia delle ricerche cui Google attinge. Questa app è in grado di personalizzare i risultati e predice quali "schede informative" saranno più utili a voi.

Nell'App Store vi sono numerose applicazioni iPad pensate per i professionisti, anche se non sono tutte perfette. Vi sono per esempio App che contengono norme, qualche buona raccolta di codici e leggi e massime di giurisprudenza, fruibili gratuitamente o mediante un modello freemium, e con un aggiornamento periodico. Wolters Kluwer Italia, Giuffrè, Maggioli, Simone, Intermundia, Ad Maiora Studio sono tra i principali editori.

Altre app, come Il Sole 24 Ore o Quotidiano Giuridico, consentono invece di accedere direttamente alle notizie (provenienti da siti o quotidiani) potenzialmente utili per gli avvocati. Il mondo delle app per avvocati è molto vasto e variegato. Esistono anche strumenti per il calcolo degli interessi, della parcella, per gestire l'agenda (iAgenda, iLawyers, iLegale, sono alcuni esempi) o, piuttosto, per collegarsi a software legali (come Kleos e iStudio).

Con applicazioni come Dropbox, Pages, iAnnotate e Flipboard, è possibile invece lavorare ovunque, senza mai aprire il PC. Vi sono poi molti altri strumenti utili come ilMU, iFatture, iDot Com, Calcoli Irpes, che permettono di effettuare calcoli e conteggio, ancora, le applicazioni 730, IVA e Unico Persone Fisiche di Ipsoa che consentono di compilare i modelli, effettuarne il salvataggio in formato PDF e di inviare la dichiarazione al proprio indirizzo email. 

E per restare aggiornati sulle ultime novità del mondo del diritto, conoscere in tempo reale i provvedimenti normativi appena approvati, consultare e usufruire di sentenze e ordinanze di legittimità e di merito, leggere guide e trovare modelli utili per la gestione della propria attività, potete scaricare Studio Cataldi Mobile App, la nuova applicazione gratuita del nostro quotidiano online (per sapere come fare basta andare alla pagina: "Studio Cataldi Mobile App". 

Qual è dunque la vostra app preferita? Se avete qualche idea segnalatela nello spazio dei commenti qui sotto.
(27/07/2016 - Nadia Poli)
Le più lette:
» Pensioni donne: arriva la riduzione fino a 2 anni per chi ha figli
» Isee precompilato: obbligatorio da settembre 2018
» Assicurazione avvocati: i vantaggi della polizza CNF e come aderire
» Documenti: per quanto tempo vanno conservati?
» Il TFR in busta paga - Guida con fac-simile di richiesta
In evidenza oggi
Avvocati e professionisti in piazza per l'equo compensoAvvocati e professionisti in piazza per l'equo compenso
Condominio: spese manutenzione ascensore sostenute anche dai proprietari delle cantine e del piano rialzatoCondominio: spese manutenzione ascensore sostenute anche dai proprietari delle cantine e del piano rialzato
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF