Sei in: Home » Articoli

Circolare INAIL: alla denuncia telematica di malattia non si allega il certificato medico

Il datore di lavoro che effettui la denuncia di malattia professionale per via telematica esonerato dall'obbligo di inviare il certificato medico, salvo che l'INAIL non ne faccia espressa richiesta qualora tale certificato non sia stato direttamente inviato all'Istituto dal lavoratore o dal medico certificatore. E' quanto chiarisce la circolare 36/2010 dell'INAIL, ricordando che il datore di lavoro cui l'Inail faccia pervenire la richiesta specifica del certificato medico tenuto a trasmettere tale certificazione ai sensi dell'art. 53, comma 5, del Testo Unico n. 1124/1965, cos come modificato dal D.M. 30 luglio 2010. In caso di mancato invio, restano confermate le disposizioni sanzionatorie di cui al punto 6 della Circolare INAIL n. 22/1998, come modificate dalla Legge 27 dicembre 2006 n. 296, art. 1, co.
1177.
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(24/09/2010 - L.S.)
Le pi lette:
» Il reato di violenza privata
» Cassazione: non presentarsi all'udienza remissione tacita di querela
» Stalking bancario: reato anche per l'incaricato dell'agenzia di recupero crediti
» Niente stupro se la vittima dice basta ma non urla
» Risarcimento danni: in arrivo le tabelle uniche nazionali
In evidenza oggi
Negoziazione assistita: sanzione aggiuntiva a chi non risponde all'invitoNegoziazione assistita: sanzione aggiuntiva a chi non risponde all'invito
Se Equitalia sbaglia paga spese e danniSe Equitalia sbaglia paga spese e danni
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF