Sei in: Home » Articoli

Privacy: trasparenza nelle PA dati sanitari? Va sempre garantita la riservatezza

Il Garante per la protezione dei dati personali (Newsletter del 30.10.2009) ha reso noto di aver ordinato a una Regione di procedere con la rimozione dei dati sanitari pubblicate sul Bollettino ufficiale e sul sito istituzionale dell'ente locale. Nel provvedimento, l'Autorità garante ha chiarito che è sempre vietato diffondere informazioni sulla salute e, nell'occasione, ha prescritto alla Regione di conformare la redazione dei Bollettini ufficiali alla normativa privacy. In Garante ha infine chiarito che, senza venir meno al principio della trasparenza, la Regione deve comunque evitare di diffondere informazioni eccedenti che possano creare disagio alla persona o esporla a conseguenze indesiderate.
(14/11/2009 - Avv.Cristina Matricardi)
Le più lette:
» Riforma giudici di pace: da oggi in vigore
» Leva obbligatoria per 8 mesi: la proposta al Senato
» Incidenti stradali: addio ai testimoni di comodo
» Avvocati: i libri da leggere sotto l'ombrellone ... tra un atto e una nuotata
» Condominio: ripartizione spese di pulizia e illuminazione scale
In evidenza oggi
Incidenti stradali: addio ai testimoni di comodoIncidenti stradali: addio ai testimoni di comodo
Avvocati contro la violenza sulle donne: il progetto TravawAvvocati contro la violenza sulle donne: il progetto Travaw
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Bulli online: ammoniti dal questore
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF