Sei in: Home » Articoli
 » Avvocatura

Concilia.it: Due avvocati italiani hanno ottenuto una prestigiosa certificazione internazionale nel campo della conciliazione - ADR

L'Avvocato Giovanni DE BERTI (Partner dello Studio De Berti, Jacchia, Franchini, Forlani di Milano) e l'Avv. Alessandro BRUNI (Partner della Società CONCILIA di Roma) sono i primi professionisti italiani - ed unici alla data del 23 Ottobre 2009 - ad aver ottenuto il prestigioso accreditamento come "IMI CERTIFIED MEDIATOR" ad opera dell'"International Mediation Institute" che è l'unico Ente mondiale certificatore degli alti standard di qualità e competenza dei conciliatori professionisti. Alla medesima data di cui sopra, la prestigiosa certificazione internazionale è stata conferita da IMI solamente a 232 conciliatori professionisti in tutto il mondo. IMI è stato creato da tre Enti non-profit conosciuti ed apprezzati in tutto il mondo che si occupano di conciliazione ed ADR:
- il Netherlands Mediation Institute (NMI);
- il Singapore Mediation Centre/Singapore International Arbitration Centre (SMC/SIAC);
- l' International Centre for Dispute Resolution/American Arbitration Association (ICDR/AAA).
Il progetto IMI è stato creato e voluto per poter dare valore aggiunto agli utilizzatori di servizi di conciliazione (le parti in conflitto ed i loro assistenti), ai conciliatori, ai provider di servizi di conciliazione ed ADR, ai governi ed ai centri di formazione, in tutto il mondo. L'intento, cioè, di questa Istituzione è quello di creare un accreditamento di alto valore dei singoli conciliatori professionisti di tutto il mondo, al fine di ottenere degli alti standard di qualità uniformi e comuni per poter garantire la professionalità dei conciliatori accreditati.
Per maggiori informazioni: www.IMImediation.org

Comunicato inviato da:
CONCILIA S.r.l.
Via Archimede, 191
00197 ROMA
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(24/10/2009 - Comunicato stampa - concilia.it)
Le più lette:
» Cassazione: il giudice non può mortificare gli avvocati con compensi irrisori
» Il figlio che non aiuta i genitori commette reato
» Anatocismo: cacciato dalla porta, torna dalla finestra
» Sesso in macchina: cosa si rischia oggi?
» Multe e bolli: come si rottamano e cosa si risparmia
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF