Sei in: Home » Articoli

Cassazione francese: sms sono ammessi come prova in causa di divorzio

Anche gli sms possono essere utilizzati come una prova in una causa di divorzio. E' quanto tabilisce la Corte di Cassazion francese ribaltando la decisione dei giudici di merito che avevano invece respinto la richiesta di una donna di mostrare i messaggini ricevuti dal marito sul suo cellulare come prova dell'adulterio. Il Tribunale aveva detto no evidenziando che "La lettura degli sms all'insaputa del destinatario costituisce un attentato grave nei confronti dell'intimita' della persona". Con questa rponunci asi prevede quindi una deroga al diritto dell'inviolabilita' della corrispondenza redendo ammissibile la produzione di messaggi tra coniugi e terzi senza il consenso degli interessati, a patto che siano stati ottenuti "senza violenza e senza frode".
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(02/08/2009 - Roberto Cataldi)
Le più lette:
» Cassazione: il giudice non può mortificare gli avvocati con compensi irrisori
» Il figlio che non aiuta i genitori commette reato
» Diritto all'indennità di accompagnamento e Inps: la Cassazione accoglie la domanda
» Multe e bolli: come si rottamano e cosa si risparmia
» Il rifiuto della notifica di un atto giudiziario
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF