Sei in: Home » Articoli

Fondo di Tesoreria INPS, ecco le regole

La legge finanziaria per l'anno 2007 ha istituito il ”Fondo per l'erogazione ai lavoratori dipendenti del settore privato dei trattamenti di fine rapporto di cui all'articolo 2120 del codice civile” (Fondo di Tesoreria INPS). Il Fondo è finanziato da un contributo pari alla quota di cui all'articolo 2120 del codice civile maturata da ciascun lavoratore del settore privato a decorrere dal 1° gennaio 2007, e non destinata alle forme pensionistiche complementari di cui al decreto legislativo 5 dicembre 2005, n. 252. L'INPS è stato dunque chiamato in causa dal legisltore quale attore principale nella gestione del fondo di tesoreria.
Con la pubblicazione della circolare n° 70/2007 l'istituto previdenziale fornisce una serire di chiarimenti circa le modalità di versamento della contribuzione, l'elenco delle prestazioni erogate dal fondo e le modalità di concessione. L'istituzione del fondo di tesoreria Inps concede ulteriore tempo ai lavoratori ancora indecisi sulla destinazione del Tfr maturando alla previdenza complementare.
(Giovanni Dami)
Inps, Circolare 3.4.2007 n° 70 - Nota di Giovanni Dami
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(29/05/2007 - www.laprevidenza.it)

Link correlati:
http://www.laprevidenza.it

Le più lette:
» Eredità: 10 cose da sapere per una consapevole pianificazione successoria
» Risarcisce il cliente l'avvocato che dimentica di iscrivere la causa e mente sul punto
» Tradimento: quello "programmato" diventa di moda tra i mariti
» Mobbing e risarcimento danni: come dimostrare di aver subito una persecuzione
» Avvocato censurato se non assolve l'obbligo della formazione
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF