Sei in: Home » Articoli

Amianto: in tema di benefici art. 13 c. 8 legge 257/1992 su pensione Inpdap

In tema di riliquidazione del trattamento di pensione per pregressa esposizione alle fibre di amianto (art. 13 legge 257/92) segnaliamo questa sentenza della III^ sezione giurisdizionale centrale della Corte dei Conti che si esprime in maniera difforme (nella fattispecie) dal consolidato orientamento della corte suprema di cassazione. Nel merito, a fronte di elementi che inequivocabilmente determinano una esposizione alle fibre di amianto (certificata dall'Inail) di un pensionato collocato a riposo dopo l'entrata in vigore della legge, il collegio giudicante esprime parare negativo avverso il riconoscimento del beneficio richiesto perchè lo spirito della legge persegue l'unico obiettivo che è quello di "favorire l'esodo dal lavoro di soggetti esposti all'amianto in un periodo di ristrutturazione e di riorganizzazione delle imprese del settore". (Davide Longhi De Carola) LaPrevidenza.it, 13/02/2006
Corte dei Conti, III^ sezione centrale, sentenza 4.1.2006 n° 4
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(13/03/2006 - www.laprevidenza.it)
Le più lette:
» Avvocati: abolire i contributi obbligatori alla Cassa
» Avvocato si cancella dall'albo per fare il becchino
» Debiti sospesi fino a un anno per chi è in difficoltà
» Lavoro: la pausa caffè non è reato
» Semaforo giallo: quando scatta la multa?
In evidenza oggi.
Terremoto: sospeso il pagamento dei premi assicurativi
Pensione giovani: si pensa a una garanzia dello Stato
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF