Sei in: Home » Articoli

Cassazione: è lecito per il datore di lavoro controllare i tabulati telefonici

La Sezione Lavoro della Corte di Cassazione, con sentenza n. 4746 dello scorso 3 aprile, è interventuta, ancora una volta, in materia di controllo dei lavoratori sul posto di lavoro facendo chiarezza, questa volta, sui diritti del datore di lavoro. In sostanza la Corte ha stabilito che se al datore di lavoro è preclusa la possibilità di controllare l?attività lavorativa in senso stretto, è però consentito controllare la correttezza dell?operato del lavoratore. Rientra dunque nei suoi poteri, secondo quanto afferma la Corte, effettuare un controllo dei tabulati telefonici per accertarsi che sia stato fatto un uso legittimo del telefono.
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(04/05/2002 - Marina Demaria)
Le più lette:
» Avvocati: niente contributi minimi alla Cassa né obbligo di iscrizione
» Stalking: gratuito patrocinio a prescindere dal reddito
» Regime dei minimi: com'era e com'è
» Equitalia: chiedere il pagamento rateale non significa ammettere il debito
» Negoziazione assistita senza notaio: Aiga, ora spazio agli avvocati
In evidenza oggi
Risarcimento danni: in arrivo le tabelle uniche nazionaliRisarcimento danni: in arrivo le tabelle uniche nazionali
Multe: quali sono i "vizi" che le rendono nulle?Multe: quali sono i "vizi" che le rendono nulle?
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF