Sei in: Home » Articoli

LEGAL STORE - Consigli di Sara DAGNA a Giulia INTREVADO per aprire un negozio giuridico

negoziogiuridico id9155
POSTA & RISPOSTA n. 308 ospita una letterina delle h.20:14 dell'8 maggio 2012 che SARA DAGNA indirizza, con un po' di ritardo (ma la distanza chilometrica Piemonte-Molise è quella che è) a GIULIA INTREVADO, la lettrice di Campobasso annoverabile tra i proseliti dell'avvocata di strada: "Cara Giulia, ti ho letta anch'io tempo fa, ma ti rispondo ora. Non mi devi ringraziare. Sei tu l'unico faro di te stessa e lo dici “mi vedo proiettata verso identica esperienza”. Oggi sono ormai tre anni che ho aperto il mio negozio giuridico e sono ancora qui. Concordo ... “è fantastico avere il coraggio di distaccarsi dalle solite cose e dare risposta al proprio cuore”, ma aggiungo che proprio per questo è anche pauroso, sconvolgente, destabilizzante. Non sto a dirti quante volte mi sono detta, lascio perdere, chi me l'ha fatto fare, cosa ci sto a fare qui ... perchè c'è una cosa dentro, che citi anche tu ... sono i nostri sogni, i nostri desideri. Quelli nessuno te li può portare via. Sono la nostra storia.
Il nostro io. Allora bisogna tentare. Sempre. Ma bisogna anche darsi Tempo. Saper attendere che il desiderio possa avvicinarsi sempre più alla realtà. Giorno dopo giorno. Attendere etimologicamente significa dirigersi verso ... Così più vai avanti, più cresce il coraggio e più svanisce la paura. Più si diventa consapevoli della propria scelta e certi che “sì, ce la posso fare, nonostante tutto”. Perchè, ti assicuro Giulia, che la soddisfazione è impagabile e le emozioni indescrivibili. Forza Giulia! Io sono con te". Ed anche e sempre forza Sara!
(10/05/2012 - Avv.Paolo Storani)
Scrivi all'Avv. Paolo Storani
(Per la rubrica "Posta e Risposta")
» Lascia un commento in questa pagina
Avv. Paolo M. Storani
Civilista e penalista, dedito in particolare
alla materia della responsabilità civile
Rubrica Diritti e Parole di Paolo Storani   Diritti e Parole
   Paolo Storani
Le più lette:
» Le chat su WhatsApp valgono come prova
» Avvocati e professionisti: è nata la prima polizza a tutela delle parcelle
» Separazione: addebito al marito per l'amicizia intima che fa sospettare il tradimento
» Avvocati: i termini di decadenza dei contributi alla Cassa Forense
» Scuola: anche gli avvocati in coda per fare i supplenti
In evidenza oggi
Unioni civili: sono famiglie a tutti gli effetti, sì alla stepchild adoptionUnioni civili: sono famiglie a tutti gli effetti, sì alla stepchild adoption
Le chat su WhatsApp valgono come provaLe chat su WhatsApp valgono come prova
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF