Sei in: Home » Articoli

Privacy: dati passeggeri italiani diretti negli USA

Il Garante per la protezione dei dati personali (Newsletter 8/14 settembre 2003), Ŕ intervenuto sulla questione inerente la trasmissione dei dati personali dei passeggeri italiani alle AutoritÓ U.S.A. da parte della compagnia aerea di bandiera. L?AutoritÓ ha precisato di essersi limitata, quanto alle comunicazioni all?Alitalia, a richiamare l?attenzione sull?applicazione della legge sulla privacy, voluta e approvata dal Parlamento Italiano e che rispecchia un quadro normativo sancito dalla direttiva "madre" europea 95/46 sulla riservatezza dei dati.
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(23/09/2003 - Cristina Matricardi)
Le pi¨ lette:
» EreditÓ: 10 cose da sapere per una consapevole pianificazione successoria
» Risarcisce il cliente l'avvocato che dimentica di iscrivere la causa e mente sul punto
» Tradimento: quello "programmato" diventa di moda tra i mariti
» Mobbing e risarcimento danni: come dimostrare di aver subito una persecuzione
» Avvocato censurato se non assolve l'obbligo della formazione
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF