Sei in: Home » Articoli

VIVISEZIONE e rispetto per la vita - Aggiornamenti dall'Avv. Giulia BAMONTE di Salerno

posta risposta email
POSTA e RISPOSTA n.216 alle h.21:30 del 22 gen '12 apre al toc toc dell'Avv. GIULIA BAMONTE di Salerno: "salve ! come state? sperando di fare cosa gradita v'invio importanti aggiornamenti in merito alla vivisezione, Commissione Camera vara norme più severe e questo appuntamento oserei quasi dire storico di tante associazioni INSIEME PER IL RISPETTO DELLA VITA DI TUTTI! Grazie a Voi per l'attenzione e la professionalità con la quale ci avete accolto! RICERCA SENZA ANIMALI, APPUNTAMENTO A ROMA L'OIPA, l'Enpa, I-Care Italia e la LIMAV Lega Internazionale Medici per l'Abolizione della Vivisezione hanno organizzato il prossimo mercoledì 1 febbraio, dalle 9 alle 13, presso la Sala delle Colonne della Camera dei Deputati in via Poli 19 a Roma, l'incontro “Ricerca: l'Italia non perda il treno per una scienza sicura e senza animali. I principi e i criteri direttivi per l'attuazione della direttiva europea”. Il 2012 infatti è l'anno decisivo per i cambiamenti legislativi che regolamentano l'uso degli animali in ambito sperimentale, ed entro il 10 novembre l'Italia dovrà recepire la direttiva 2010/63/UE. Dopo le polemiche sulla possibilità di uso di cani e gatti randagi, nel pieno della battaglia per la chiusura di Green Hill, ora c'è un'occasione unica che non possiamo perdere per ottenere un testo di legge che nonostante i limiti giuridici e politici affermati a Bruxelles sia concretamente in ambito nazionale più restrittivo nel ricorso al “modello animale” e che implementi la diffusione e l'affermazione dei metodi alternativi nella ricerca. Recentemente nell'esame della “Legge Comunitaria 2011” è stato approvato un importante emendamento in Commissione Affari Sociali alla Camera che fissa i criteri vincolanti di recepimento della direttiva, il primo dei diversi Sì necessari. L'iniziativa del prossimo 1 febbraio è copromossa da varie associazioni a sostegno di tale emendamento affinché non venga persa l'opportunità della sua approvazione. La sperimentazione animale è una pratica sempre più osteggiata sia dalla parte scientifica che dall'opinione pubblica. Mai come negli ultimi mesi le proteste contro l'utilizzo di animali nella ricerca hanno preso eco nei media e nella popolazione. L'Italia ha la possibilità di dare voce ai cittadini che rappresenta votando a favore di questo emendamento che darà modo di tutelare tutte le cavie nell'ottica di raggiungere il traguardo di una ricerca senza animali. avv Giulia Bamonte Salerno". Grazie, carissima Giulia, per quel che fai.
Vedi articoli associati al tag Vivisezione
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(25/01/2012 - Avv. Paolo M. Storani)
Scrivi all'Avv. Paolo Storani
(Per la rubrica "Posta e Risposta")
» Lascia un commento in questa pagina
Avv. Paolo M. Storani
Civilista e penalista, dedito in particolare
alla materia della responsabilità civile
Rubrica Diritti e Parole di Paolo Storani   Diritti e Parole
   Paolo Storani
Le più lette:
» Eredità: 10 cose da sapere per una consapevole pianificazione successoria
» Risarcisce il cliente l'avvocato che dimentica di iscrivere la causa e mente sul punto
» Tradimento: quello "programmato" diventa di moda tra i mariti
» Mobbing e risarcimento danni: come dimostrare di aver subito una persecuzione
» Avvocato censurato se non assolve l'obbligo della formazione
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF