Sei in: Home » Articoli

Animali e fuochi d'artificio vietati - Abbiamo vinto mille euro!

cane muso id9763
POSTA e RISPOSTA n.198 è dedicato a quel che ha scritto sul form della rubrica un tal FILFRI alle h.12:17 del 31 dic '11: "ma chissenefrega degli animali la cosa più bella del capodanno sono gli spettacoli pirotecnici. che si trovi una persona al mondo a cui non piaccianmo gli do 1000 euro, ma lo trovo difficle. ma andate a quel paese voi animalisti". Grazie, andiamo a quel meraviglioso paese, un'autentica plaga di felicità. Ma a spese Tue, egregio FILFRI. Eh, sì, perché a questo punto abbiamo vinto i 1000 euro! Ti mandiamo le coordinate bancarie? Bando agli scherzi vorrei ricordarti che nessun festeggiamento è bello ed ha senso se provoca tanti danni ad uomini ed animali. I fuochi ricordano i tempi di guerra ed i flagelli antichi e moderni: non a caso il più letale ordigno micidiale di questo Capodanno è stato denominato lo SPREAD di mezzanotte. C'è poi da considerare quelli che hanno riportato lesioni in conseguenza dei giochi pirotecnici.
Alle h.13:59 del 31 dic '11 ci critica anche RICCARDO GUIDI che così si esprime: "Ma sì, deprimiamoci tutti, tristezza e tasse ...magari non sarebbe male fare anche un'ordinanza contro la caccia, credo che muoiano più animali durante tale periodo che in mezzora a capodanno ...bacchettoni". Caro Riccardo il tuo è un punto di vista che va rispettato ma mi sa che con duemila Comuni (incluso Ercolano, alé) che hanno disposto il divieto, in Italia i bacchettoni sono una caterva. Piuttosto avete sentito di quel ragazzino di quattordici anni che, nel quartiere Zen di Palermo, rischia di perdere la vista oltre all'amputazione di varie falangette delle dita? Forse dal suo punto di vista non sono proprio così belli i botti.
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(01/01/2012 - Avv. Paolo M. Storani)
Scrivi all'Avv. Paolo Storani
(Per la rubrica "Posta e Risposta")
» Lascia un commento in questa pagina
Avv. Paolo M. Storani
Civilista e penalista, dedito in particolare
alla materia della responsabilità civile
Rubrica Diritti e Parole di Paolo Storani   Diritti e Parole
   Paolo Storani
Le più lette:
» Eredità: 10 cose da sapere per una consapevole pianificazione successoria
» Risarcisce il cliente l'avvocato che dimentica di iscrivere la causa e mente sul punto
» Tradimento: quello "programmato" diventa di moda tra i mariti
» Mobbing e risarcimento danni: come dimostrare di aver subito una persecuzione
» Avvocato censurato se non assolve l'obbligo della formazione
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF