"L'assistenza integrativa per i diabetici è una buona notizia per i consumatori". È con queste parole che Massimiliano Dona ha commenta l'accordo sottoscritto dalla Regione Lazio con Federfarma Lazio per la distribuzione esclusiva in farmacia dei farmaci per i pazienti diabetici. "L'assistenza integrativa - spiega l'Associazione in una nota - sarà possibile grazie ad un accordo che entrerà in vigore dal primo ottobre e che, finalmente, consentirà ai consumatori di ritirare i presidi direttamente in farmacia presentando la regolare ricetta". "È il coronamento dei nostri sforzi per una maggior accessibilità da parte dei consumatori più deboli. Si chiude così la battaglia dell'UNC - ha concluso il segretario Dona - che all'inizio dell'anno aveva eseguito un'indagine sui disagi della distribuzione in alcune Asl del Lazio".
Condividi
Feedback

(09/10/2009 - Luisa Foti)
In evidenza oggi:
» Rapporti genitori separati e figli: il vademecum degli avvocati civilisti
» Pochi spiccioli di reddito di cittadinanza? Niente bonus coronavirus!