Lo scorso 24 giugno, sulla G.U. n. 144 è stato pubblicato il Regolamento del nuovo organismo che, in materia di risoluzione stragiudiziale delle controversie in materia di operazioni e servizi bancari, prenderà il posto dell'Ombudsman dell'Abi. Il Regolamento introduce quindi il cd. Arbitro Bancario Finanziario che avrà il potere di verificare la regolarità delle operazioni e delle attività poste in essere da tutti gli operatori finanziari. L'Arbitro, a cui potranno essere sottoposte tutte le controversie fino ad un importo di € 100.000 purché iniziate dopo il 1 gennaio 2007, potrà intervenire ogni volta che un cittadino/utente non ottiene ragione rivolgendosi all'ufficio reclami della propria Banca o del proprio intermediario.

Condividi
Feedback

In evidenza oggi: