Sei in: Home » Articoli

Cassazione: dichiarazione di stato di adottabilità di un minore

In una recente pronuncia (Sent. 8714/2008) la Prima Sezione Civile della Corte di Cassazione ha confermato una decisione dei giudici di merito con la quale è stato dichiarato lo stato di adottabilità di una minore, stante “l'inadeguatezza dei genitori e il pericolo concreto ed attuale di gravi danni a carico della piccola in caso di suo reinserimento nel nucleo familiare di origine” e l'inaffidabilità della sorella della minore, appena ventenne, a farsene carico “quale figura parentale idonea a fornire alla stessa adeguata assistenza e porsi come valido riferimento educativo (…)”. Al riguardo, gli ermellini hanno osservato che “motivata in modo logicamente e giuridicamente corretto” è la pronuncia dei giudici di merito, “con particolare riferimento alla incapacità della giovanissima sorella della minore di una progettualità realisticamente realizzabile per sé e per la sorellina e di una posizione autonoma rispetto a quella dei genitori, orientata alla negazione, pur in presenza di una condanna definitiva degli stessi, della sofferenza (…)” delle altre due sorelle, per reati compiuti in loro danno.
(10/05/2008 - Avv.Francesca Romanelli)
In evidenza oggi:
» Multe fino a 425 euro per chi getta rifiuti dal finestrino
» Basta impedire al padre di vedere il figlio per due giorni per commettere reato
» La chiusura delle indagini preliminari
» WhatsApp, cambiamenti e novità in arrivo
» Processo civile: le decisioni "a sorpresa" del giudice

'codice widgetpack temporaneamente spostato nella raccolta codici
Newsletter f g+ t in Rss