Sei in: Home » Articoli

Un lustro senza WELBY - Vivere la morte come una battaglia per testamento biologico, bioetica, eutanasia legale ...

tastiera computer id9461
Caro Zibaldone, si può VIVERE LA MORTE? Oggi 20 dicembre di cinque anni fa se ne andava, tra mille non volute polemiche, Piergiorgio WELBY, più semplicemente Piero. Ma la ricorrenza è meno mesta di un normale anniversario di morte. Vorrei rivolgere un pensiero di affettuosa vicinanza alla moglie-compagna di una vita MINA WELBY. Mina ha voluto onorare la memoria della comune battaglia per l'eutanasia legale e il diritto a una morte "opportuna" con varie iniziative quasi gioiose, tra cui spicca il cofanetto ”ORA": contiene un videoclip del gruppo musicale Diskanto, le interviste a personalità impegnate sul tema: vi figura anche il Dott. Mario Riccio (medico di Piergiorgio, assolto dalla Magistratura), Maurizio Mori (Consulta Nazionale bioetica), Paolo Beni (ARCI), Andrea Brusoni (Arcicomics Cremona) e Mina medesima insieme agli esponenti dell'Associazione Luca COSCIONI, con il corredo dei disegni di importanti illustratori italiani.
Che la terra Ti sia lieve, caro Piero. Che la forza continui ad accompagnarTi, cara Mina.
(20/12/2011 - Avv.Paolo Storani)
Scrivi all'Avv. Paolo Storani
(Per la rubrica "Posta e Risposta")
» Lascia un commento in questa pagina
Avv. Paolo M. Storani
Civilista e penalista, dedito in particolare
alla materia della responsabilità civile
Rubrica Diritti e Parole di Paolo Storani   Diritti e Parole
   Paolo Storani
In evidenza oggi:
» Cassazione: non punibile chi va a spasso con un coltello in auto
» Divorzio: dopo quanto tempo si può chiedere?
» Riforma penale: ok al principio di riserva di codice
» Divorzio: quando la moglie deve restituire il 50% delle rate del mutuo pagate per intero dal marito?
» Assegni familiari e di maternità: i nuovi importi 2018


Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss