Sul sito del Ministero della Transizione Ecologica le faq e il modello esercenti per accedere all'agevolazione. Valido anche per gli acquisti online
rubinetto con poca acqua

Bonus idrico (o rubinetti) a partire da gennaio

[Torna su]

Fino a mille euro di rimborso spese per la sostituzione di rubinetti e sanitari entro il 31 dicembre 2021. Sarà possibile gennaio inviare le richieste per ottenere il bonus idrico (o rubinetti), il rimborso spese fino a 1.000 euro per chi ha acquistato o acquista entro il prossimo 31 dicembre rubinetti e sanitari con la caratteristica di essere a ridotto consumo di acqua. Necessaria una dichiarazione del venditore con le specifiche tecniche dei prodotti tramite modello da utilizzare online sul sito del Ministero della transizione ecologica.

Bonus idrico (o rubinetti) fino a 1.000 euro

[Torna su]

Il bonus, che non è cumulabile con le agevolazioni per ristrutturazione, dà diritto al massimo a mille euro per le spese sostenute in tutto il 2021 sui seguenti prodotti: rubinetti e miscelatori per bagno e cucina che abbiano una portata uguale o inferiore a 6 litri al minuto; soffioni e colonne per la doccia che abbiano una portata d'acqua che non superi i 9 litri al minuto; c'è poi il rimborso sui vasi sanitari che siano esclusivamente in ceramica e, anche in questo caso, con un volume che non superi i 6 litri. L'agevolazione comprende acquisto e fornitura e la dismissione dei materiali preesistenti. Può essere agevolato il solo acquisto o la fornitura e posa in opera, comprese le spese per le opere idrauliche e murarie collegate e lo smontaggio e la dismissione dei sistemi preesistenti.

Il rimborso spese è collegato all'immobile ed è riconosciuto una sola volta.

Bonus idrico (o rubinetti) per acquisti online

[Torna su]

Previste anche modalità di acquisto online che però dovranno avvenire con strumenti tracciabili, assegni compresi. La fattura o lo scontrino devono riportare le specifiche tecniche del prodotto, della posa in opera e dell'installazione, ovvero di tutte le spese per cui si chiede il rimborso. Possibile caricare più documenti relativi allo stesso intervento L'agevolazione è riconosciuta anche per gli acquisti on line, escluse, in questo caso, le spese di consegna. E' però necessario allegare alla domanda la dichiarazione che il venditore deve rilasciare. Sul sito del ministero il "Modello esercente bonus idrico" (in allegato), tramite il quale il venditore certifica le modalità di pagamento, le tipologie di beni acquistati e il totale della spesa effettuata dal beneficiario per la quale si chiede il rimborso.

Scarica pdf Ministero della Transizione Ecologica Modello esercente bonus idrico
Condividi
Feedback

Foto: 123rf.com
In evidenza oggi: