Dal 1° aprile le comunicazioni verranno inviate a cittadini, sedi operative e centri per l'impiego mediante posta elettronica ordinaria e non più tramite pec
 notifica di ricezione mail su computer

Assegno di ricollocazione, niente più pec

[Torna su]

Anpal cambia la modalità di invio di comunicazioni e notifiche via email. Infatti, dal 1° aprile 2021, le comunicazioni relative all'assegno di ricollocazione per reddito di cittadinanza verranno inviate ai cittadini, alle sedi operative e ai centri per l'impiego mediante posta elettronica ordinaria e non più mediante pec (posta elettronica certificata).

Assegno di ricollocazione, chi ne può beneficiare

[Torna su]

L'assegno di ricollocazione è lo strumento che consente ai beneficiari del reddito di cittadinanza di essere seguiti in un percorso personalizzato di ricerca intensiva di lavoro.Ha diritto all'AdRdC solo chi ha una Did attiva (Dichiarazione di immediata disponibilità al lavoro), ha sottoscritto il patto per il lavoro/patto di servizio presso un centro per l'impiego e non ha misure di politiche attive in corso.

La persona cui è stato assegnato l'AdRdC riceve una notifica da Anpal, via email o sms.

Deve a questo punto scegliere il soggetto (centro pubblico per l'impiego o altro soggetto erogatore di servizi per il lavoro) presso il quale utilizzare l'assegno, e prenotare l'appuntamento.

Dopo 30 giorni, se non è stato scelto il soggetto erogatore di assistenza intensiva, verranno attivate le sanzioni previste dagli articoli 7 e 9 del D.L. n. 4/2019 (NB: il termine dei 30 giorni era stato temporaneamente sospeso, dal 17 marzo al 17 luglio, in considerazione dell'emergenza sanitaria). Per individuare la sede del soggetto erogatore e prenotare l'appuntamento si può utilizzare l'area riservata MyANPAL, o farsi assistere dal centro per l'impiego dove si è sottoscritto il patto per il lavoro/patto di servizio, o da un patronato. Al momento è possibile usufruire di tale assistenza anche a distanza, considerate le eventuali limitazioni alla circolazione delle persone.

Prenotazione dell'appuntamento tramite MyANPAL

[Torna su]

Chi vuole procedere in autonomia, può fare tutto online tramite l'area riservata MyANPAL. Serve entrare con le proprie credenziali, selezionare dal menu verticale il servizio Assegno di ricollocazione reddito di cittadinanza (AdRdc). Il servizio consente di scegliere la sede dove farsi assistere nella ricerca intensiva di lavoro e di prenotare l'appuntamento. MyANPAL offre altri servizi online, come il rilascio della Did e la possibilità di stampare l'Attestazione di disoccupazione, l'inserimento del cv e la consultazione di offerte di lavoro nel servizio Domanda e offerta di lavoro.

Condividi
Feedback

Foto: 123rf.com
In evidenza oggi: