La proposta dell'Aiga per l'esame di abilitazione forense 2020. Tre mesi di tempo sono più che sufficienti per individuare modalità di svolgimento della prova scritta in sicurezza
donna che sogna di diventare avvocato con libri

Aiga sull'esame di abilitazione 2020

[Torna su]

Esami di abilitazione alla professione forense bloccati per quella che avrebbe dovuto essere la sessione di dicembre 2020. Qualche giorno fa, dopo averlo anticipato su Facebook, il Guardasigilli Alfonso Bonafede ha firmato il decreto con cui ha formalizzato il differimento delle date relative alle prove scritte dell'esame per la sessione 2020 (vedi anche Esami avvocato, ufficiale il rinvio). Sulla situazione interviene l'Aiga (Associazione italiana giovani avvocati) con una proposta: una sola prova scritta, l'atto giudiziario, entro il mese di marzo 2021, poiché «tre mesi di tempo sono più che sufficienti per individuare modalità di svolgimento della prova scritta in sicurezza».

Aiga, le altre proposte sull'esame

[Torna su]

Come si legge dal post su Facebook, pubblicato nella pagina ufficiale dei Giovani avvocati, alla proposta della prova scritta si aggiungono anche: la delocalizzazione delle sedi d'esame, presso il circondario di tribunale ove è stato rilasciato il certificato di compiuta pratica e non presso il distretto di corte d'appello. Ed inoltre la correzione della prova scritta entro il mese di giugno 2021. Poiché, la «correzione di una sola prova scritta ha ovviamente tempi molto più brevi della correzione di tre». Stando così i termini, l'inizio delle prove orali sarebbe fissato entro il 1° settembre 2021. E la fine delle prove orali entro il primo dicembre 2021.

Esami d'avvocato, cosa prevede l'ultimo Dpcm

[Torna su]

Il decreto del 10 novembre 2020 ("Differimento delle date di espletamento delle prove scritte dell'esame di abilitazione all'esercizio della professione forense e del termine di presentazione delle domande - Sessione 2020") stabilisce che le nuove date saranno indicate nella Gazzetta Ufficiale del 18 dicembre 2020. Invece il termine ultimo entro cui presentare la domanda di partecipazione all'esame è il 12 febbraio 2021. Infine, le misure disciplinanti l'accesso e la permanenza alle sedi concorsuali saranno fissate da un Dm da pubblicare sulla Gazzetta Ufficiale IV Serie Speciale del 16 marzo 2021.

Condividi
Feedback

Foto: 123rf.com
In evidenza oggi: