Sei in: Home » Articoli

Lotteria degli scontrini, prende forma il regolamento

Condividi
Seguici

Agenzia delle entrate e agenzia delle Dogane-Monopoli sono al lavoro per mettere a punto il regolamento della lotteria degli scontrini che farà il suo esordio nel 2020
vecchio registratore di cassa

di Gabriella Lax - La lotteria degli scontrini piano piano prende forma per combattere da un lato l'evasione fiscale e spingere, dall'altro, gli stessi clienti a pretendere il rilascio del documento fiscale.

  1. Lotteria degli scontrini, presto il regolamento
  2. Come funziona la lotteria degli scontrini
  3. Se paghi col bancomat raddoppi

Lotteria degli scontrini, presto il regolamento

In questi mesi Agenzia delle entrate e agenzia delle Dogane-Monopoli sono al lavoro per scrivere per mettere a punto il regolamento della lotteria che farà il suo esordio dal 2020.

Come funziona la lotteria degli scontrini

Ma in che modo funziona la lotteria degli scontrini? Ricordiamo che la lotteria è riservata ai maggiorenni, residenti in Italia che al momento dell'acquisto dovranno manifestare la volontà di partecipare all'estrazione comunicando all'esercente o al commerciante il proprio codice fiscale. La partecipazione alla lotteria degli scontrini non è automatica. Si parteciperà per tutti gli acquisti a partire da un euro. Il codice fiscale sarà comunicato dall'esercente all'Agenzia delle entrate con i dati della singola cessione o prestazione. Le estrazioni saranno mensili. La giocata minima prevista è di un euro, quindi per partecipare bisogna fare acquisti di almeno un euro. Poi ogni dieci centesimi si riceve un biglietto virtuale. Per un euro speso, in sostanza, si avranno dieci biglietti in totale. Per il 2020 le estrazioni saranno mensili e annuali, invece dal 2021 si aggiungeranno le estrazioni settimanali. Ogni mese vengono sorteggiati tre premi: 50mila euro al primo estratto, 30mila al secondo e 10mila al terzo. Un milione di euro in palio per l'estrazione annuale. I biglietti vincenti saranno determinati sulla base del numero generato da un Random number generator (Rng), che sarà opportunamente verificato da società autorizzate o da un altro centro di ricerca universitario. La notizia della vincita avverrà tramite posta elettronica certificata (Pec) nel caso in cui il vincitore abbia fatto la registrazione al portale della lotteria oppure tramite raccomandata con avviso di ricevimento, dopo aver individuato l'ultimo domicilio conosciuto del vincitore tramite Anagrafe Tributaria o Anagrafe nazionale della popolazione residente. I vincitori entro 90 giorni dovranno reclamare il premio, le vincite non incassate confluiranno nel montepremi annuali.

Se paghi col bancomat raddoppi

Grazie all'emendamento al decreto Crescita, le chance di vittoria raddoppiano in caso di pagamento con strumenti elettronici La possibilità di vincita è aumentata fino al 100% nel caso in cui si effettuino pagamenti non in contanti ma con i sistemi elettronici (bancomat, bonifici, app e carte di credito).

(19/07/2019 - Gabriella Lax) Foto: 123rf.com
In evidenza oggi:
» Pedone investito: come si ripartisce la responsabilità?
» Affido condiviso: la Cassazione torna indietro di mezzo secolo!

Newsletter f t in Rss