Sei in: Home » Articoli

Processo civile telematico: nuove specifiche deposito atti

Condividi
Seguici

Dal 4 febbraio utilizzabili i nuovi schemi XSD per il deposito degli atti telematici
mano che tocca dispositivo digitale

di Redazione - Aggiornate le specifiche tecniche per il deposito telematico degli atti. I nuovi schemi XSD saranno utilizzati a partire da lunedì 4 febbraio. Lo rende noto il portale dei servizi telematici.

Nuovi XSD Processo civile telematico

Al fine di consentire la più ampia diffusione delle modifiche che saranno prossimamente apportate ai sistemi civili, i nuovi schemi XSD aggiornati riguardano le modifiche introdotte nel deposito telematico degli atti, come illustrato nel documento ad hoc (sotto allegato).

Il Model Office per lo svolgimento dell'attività di test è già disponibile con le correzioni apportate, mentre gli schemi, informa il PST saranno utilizzabili verso gli uffici del territorio nazionale a partire da lunedì 4 febbraio 2019.

PST, interruzione dei servizi informatici

Nel frattempo, per consentire l'installazione delle modifiche correttive i sistemi informatici del settore civile sono interrotti dalle ore 17 dell'1 febbraio sino alle ore 8:00 di lunedì 4 febbraio 2019.

L'interruzione riguarderà tutti gli uffici giudiziari dei distretti di Corte di Appello del territorio nazionale ed il PST.

Scarica pdf modifiche deposito telematico atti gennaio 2019
(02/02/2019 - Redazione) Foto: 123rf.com
In evidenza oggi:
» Cassazione: non può essere condannato chi reagisce al bullo
» Cassazione: è reato permanente non mantenere i figli

Newsletter f t in Rss