Per gli avvocati iscritti alla Cassa forense basterà accedere alla procedura online già da subito sul sito dell'ente previdenziale
durc id10286.png

di Gabriella Lax - C'è una nuova procedura telematica per la gestione e l'emissione della certificazione di regolarità dichiarativa/contributiva sostitutiva del Durc (documento unico di regolarità contributiva). A comunicarlo con una nota è la Cassa forense.

Avvocati: nuova procedura per il Durc online

Per gli iscritti alla Cassa forense basterà accedere alla procedura online già da subito, attraverso la sezione "Accessi Riservati/Posizione Personale/Istanze on line/Richiesta DURC" del sito dell'ente di previdenza degli avvocati.

Inoltre, in tanti casi, chiarisce la Cassa forense, sarà possibile ottenere il rilascio del Durc in tempo reale; al massimo, nei casi in cui sarà necessario un intervento dell'operatore, ci vorranno 30 giorni. Nel caso in cui le richieste di Durc venissero da società/enti in riferimento a professionisti iscritti alla Cassa, sarà invece necessario inoltrare specifica domanda esclusivamente tramite posta elettronica al seguente indirizzo PEC: istituzionale@cert.cassaforense.it; il tutto, utilizzando il modulo "DURC" disponibile nella sezione "Documentazione/Modulistica".

Dopo la presa in carico delle domanda da parte degli uffici, nel caso in cui ricorrano i presupposti, il certificato verrà trasmesso, entro 30 giorni, direttamente al professionista interessato.

Condividi
Feedback

(15/12/2018 - Gabriella Lax)
In evidenza oggi:
» Stalking se il padre assilla la ex con la scusa di vedere il figlio
» Frammenti: le short stories di Studio Cataldi