Sei in: Home » Articoli

Indennità di accompagnamento: novità dal 1° gennaio

Dal primo gennaio 2019 andrà a regime il procedimento di semplificazione delle modalità di accesso alla prestazione assistenziale dell'indennità di accompagnamento per i cittadini ultrasessantacinquenni
uomo e donna pensionati guardano al computer i propri redditi

di Gabriella Lax - Novità riguardo l'indennità di accompagnamento grazie ad una serie di semplificazioni in arrivo. E' stata l'Inps, col messaggio n. 4463 del 28 novembre 2018 (sotto allegato), a comunicare che dal primo gennaio 2019 entrerà a regime il procedimento di semplificazione delle modalità di accesso alla prestazione assistenziale dell'indennità di accompagnamento per i cittadini ultrasessantacinquenni.

Inps, dal 1° gennaio 2019 via con le semplificazioni per l'indennità di accompagnamento

La semplificazione consiste nella possibilità per il cittadino di anticipare al momento della presentazione della domanda di invalidità civile tutte le informazioni di natura socio-economica contenute nel modello AP70, che prima venivano trasmesse solo al termine dell'esito positivo della fase sanitaria.

Grazie all'acquisizione anticipata di tali informazioni, è possibile, una volta definito positivamente l'iter dell'accertamento sanitario, liquidare in tempi brevi la prestazione economica riconosciuta.

L'Inps, nel messaggio, chiarisce inoltre che ultimata con esito positivo la fase sperimentale, a partire dal 1° gennaio 2019 tale modalità di presentazione della domanda di invalidità civile diventerà obbligatoria per tutti i soggetti non più in età lavorativa.

Oggetto della semplificazione saranno anche le domande di accertamento sanitario presentate da coloro che hanno perfezionato il requisito anagrafico secondo i requisiti previgenti (ad esempio, 66 anni e 7 mesi compiuti tra il 1° gennaio 2017 e il 31 dicembre 2018).

Scarica pdf messaggio Inps n. 4463/2018
(03/12/2018 - Gabriella Lax) Foto: 123rf.com

In evidenza oggi:
» Riforma processo civile: addio alle udienze inutili
» Le sentenze diventano tascabili
» Autovelox: multe tutte nulle
» L'infortunio in itinere
» Fatturazione elettronica: alcuni punti critici
Newsletter f g+ t in Rss