Sei in: Home » Articoli
 » scuola

Scuola, ok a crocefisso e presepe in aula

Il sì arriva dal ministro Bussetti per il crocifisso in aula, come «simbolo della nostra storia» e per il presepe in occasione delle feste di Natale
crocifisso appeso su parete rossa

di Gabriella Lax - Lui il crocefisso l'ha voluto in ministero, appena ha iniziato il suo mandato. Sì, dunque, al crocefisso ed al presepe nelle scuole italiane. A dichiararsi favorevole ad entrambi i segni, espressione del cattolicesimo, è il ministro all'istruzione Marco Bussetti.

Scuole, ok al crocefisso in aula

Per il titolare del Miur il crocefisso, rappresenta «il simbolo della nostra storia - spiega durante un incontro con la Fidae - della nostra cultura, delle nostre tradizioni: non vedo che fastidio possa dare nelle nostre aule scolastiche anzi, può aiutare a far riflettere».

Allo stesso modo, Bussetti si è detto favorevole ai presepi nelle scuole in occasione del Natale, perché, in modo molto naturale, insieme alla tradizione del crocefisso, «fanno parte della nostra identità».

Leggi anche:

- Ddl crocifisso: fino a 1000 euro di multa per chi si rifiuta di esporlo

- Via libera al crocifisso negli edifici pubblici

(30/11/2018 - Gabriella Lax) Foto: 123rf.com

In evidenza oggi:
» Ex convivente: è ancora reato non pagare il mantenimento
» Autovelox: multe tutte nulle
» L'infortunio in itinere
» Autovelox: multe tutte nulle
» Riforma processo civile: ecco la bozza
Newsletter f g+ t in Rss