Sei in: Home » Articoli
 » scuola

Avvocati, più attenzione ai giovani professionisti

Più incentivi, maggior coinvolgimento della categoria e tutela del compenso, ecco alcune tematiche poste all'attenzione del governo anche dall'Aiga, in vista dell'emanazione della nuova legge di bilancio
il ministro della giustizia Bonafede insieme al presidente Aiga Vermiglio

di Gabriella Lax - Più incentivi, maggior coinvolgimento della categoria e tutela del compenso, ecco alcune tematiche poste all'attenzione del governo anche dall'Aiga (Associazione italiana giovani avvocati), in vista dell'emanazione della nuova legge di bilancio. Ad accomunare tutte le categorie, insieme agli avvocati quella dei commercialisti ed i consulenti del lavoro, c'è soprattutto la tutela del compenso professionale ed ancora un accesso più efficiente al mercato del lavoro e una maggiore attenzione agli incentivi, da non destinare solamente alle imprese ma che coinvolgano i lavoratori autonomi, come riporta Italia Oggi.

Avvocati, più attenzione nella nuova legge di bilancio

In particolare l'Aiga, con la convocazione del presidente Alberto Vermiglio, ha avuto un incontro con il ministro della giustizia Alfonso Bonafede, durante il quale l'associazione dei giovani avvocati ha potuto illustrare le idee. In primis, l'implementazione del processo civile telematico anche all'ufficio del giudice di pace, al momento escluso dal processo, «Sollecitando, inoltre, l'armonizzazione delle piattaforme dei vari processi telematici». Non meno importante la tematica del compenso: «Abbiamo sollecitato con fermezza una seria riflessione su parametri minimi – evidenzia l'Aiga - legandoli alla normativa sull'equo compenso, con l'auspicio che il rispetto degli stessi sia imposto anche alla pubblica amministrazione che, sovente, nei suoi bandi di affidamento di incarichi legali, prevede onorari decisamente mortificanti per gli avvocati».

(01/09/2018 - Gabriella Lax) Foto: Aiga
In evidenza oggi:
» Affido condiviso: sì a diritto di visita rigido per tutelare i figli
» Reato di invasione di edifici: in arrivo multe fino a 2mila euro
» Il processo amministrativo
» Avvocati: verso l'assunzione negli studi legali
» Addio multa se nel verbale mancano indicazioni sul segnale di preavviso

Newsletter f g+ t in Rss