Sei in: Home » Articoli

Spid europeo, da settembre bandi e appalti online

Dal 29 settembre le imprese che si doteranno di Spid europeo potranno partecipare elettronicamente a bandi e appalti pubblici indetti da altri Stati membri e sottoscrivere digitalmente contratti
uomo di affari che passa testimone ad altro concetto appalti

di Gabriella Lax – Sarà operativa dal prossimo 29 settembre la piattaforma eIDAS-Network, per garantire la circolarità delle identità digitali in Europa, il cosiddetto Spid (Sistema pubblico di identità digitale) europeo. Dunque, da quella data, le imprese che si doteranno di Spid europeo potranno partecipare elettronicamente a bandi e appalti pubblici indetti da altri Stati membri e sottoscrivere digitalmente contratti con la controparte di un altro Stato membro. Fondamentale ricordare che regolamento eIDAS prevede la possibilità di ottenere il mutuo riconoscimento degli schemi di identificazione elettronica nazionali, a condizione che essi rispettino stringenti norme attuative emanate dalla Commissione Eu.

Spid europeo, le novità per le imprese

Come ricorda Italia Oggi, da un lato sono previsti vantaggi per le imprese. Infatti, gli obblighi di accettazione reciproca da parte degli Stati membri nella fruizione dei servizi fiduciari qualificati, daranno una spinta ad incentivare attività oltre i confini nazionali per le aziende stesse. Per fare un esempio: un'impresa potrà firmare digitalmente contratti con la controparte di un altro Stato membro, senza doversi preoccupare di eventuali diversità interpretative delle norme giuridiche per servizi fiduciari quali i sigilli elettronici, i documenti elettronici o la validazione temporale.

Spid europeo, le novità per i cittadini

Ma i vantaggi non mancheranno anche per i cittadini che, ad esempio, potranno trasmettere la dichiarazione dei redditi online a un altro stato membro. Ancora gli studenti potranno iscriversi in modalità elettronica ad un'università estera. Infine i pazienti avranno la possibilità di accedere online alla propria cartella clinica e i medici quella di accedere alle relative informazioni cliniche.

(13/08/2018 - Gabriella Lax) Foto: 123rf.com
In evidenza oggi:
» Addio multa se nel verbale mancano indicazioni sul segnale di preavviso
» Avvocati: verso l'assunzione negli studi legali
» Il processo amministrativo
» Avvocati: verso l'assunzione negli studi legali
» Addio divorzio breve, arriva la mediazione

Newsletter f g+ t in Rss