Sei in: Home » Articoli
 » Avvocatura

CallUPro, nuova piattaforma per gli avvocati

Arriva la piattaforma che fa incontrare domanda e offerta per trovare il professionista più adatto alle esigenze dell'utente con pochi click
calcolatore tablet telematico

di Gabriella Lax - Trovare il professionista più adatto alle esigenze dell'utente con pochi click da oggi è possibile grazie a CallUPro. Si tratta di una piattaforma innovativa, punto d'incontro tra domanda e offerta per migliorare l'esperienza utente e facilitare la ricerca di un professionista per risolvere un problema immediato. CallUPro è disponibile per Pc, Mac, tablet e smartphone.

CallUPro, anche gli avvocati tra le figure professionali presenti

L'Home Page permette di ricercare subito il professionista, verificare le sue disponibilità e, prenotare insieme a lui, una consulenza audio o video. Le figure professionali presenti sono avvocati, commercialisti; consulenti digital marketing.
L'innovazione, e la ricerca della qualità, sta nel fatto che la piattaforma prevede un sistema di valutazione che dà all'utente la possibilità di pubblicare un feedback dopo la consulenza. In questo caso un consulente con un voto più alto incontrerà le preferenze di molti altri utenti e, invece, uno con una valutazione più bassa, sarà costretto a migliorare il suo servizio per migliorare il punteggio. I filtri di ricerca consentono di trovare un professionista scegliendo una località o un settore lavorativo.

CallUPro prezzi e tariffe

L'iscrizione alla piattaforma per utenti e professionisti è completamente gratuita. Tra l'altro, i primi 2 minuti di ogni video-consulenza sono gratuiti. Il tariffario viene scelto da ogni consulente, quindi il prezzo sarà ben chiaro e visibile sin da subito. Inoltre, una schermata, permetterà di verificare l'effettiva cifra spesa in tempo reale dall'utente. Sarà addebitato solo il tempo effettivo trascorso insieme al professionista, senza costi aggiuntivi. Le commissioni finali per il professionista sono molto basse, si tratta del 20% totale sulla consulenza.

(14/04/2018 - Gabriella Lax)
In evidenza oggi:
» Affido condiviso: sì a diritto di visita rigido per tutelare i figli
» Reato di invasione di edifici: in arrivo multe fino a 2mila euro
» Il processo amministrativo
» Avvocati: verso l'assunzione negli studi legali
» Addio multa se nel verbale mancano indicazioni sul segnale di preavviso

Newsletter f g+ t in Rss