Sei in: Home » Articoli

UniversitÓ gratis (o con sconti) per le donne che scelgono corsi scientifici

Destinati dal Miur 3 milioni di euro alle universitÓ per incentivare le iscrizioni femminili alle lauree scientifiche
universitÓ formazione studente

di Gabriella Lax - UniversitÓ gratis o scontata per le ragazze che optano per corsi scientifici. E' stato il Miur, come riporta il Sole 24 Ore, a firmare un decreto che stabilisce di destinare dei fondi per l'orientamento, dei quali 3 milioni che le universitÓ potranno utilizzare per incentivare le iscrizioni femminili alle lauree scientifiche. In percentuale si tratta di una scelta che riguarda tre studentesse su 10.

Sono poche le giovani donne che scelgono di lavorare come data scientist, esperto di Big Data, analista degli investimenti o come ingegnere. Solo il 35% Ŕ orientata verso discipline Stem (scienze, tecnologia, ingegneria, matematica), ancora meno, il 15,2%, nel caso di laurea specifica in scienze tecnologiche e informatiche. Il problema Ŕ giÓ specificato a monte, dalla scelta della scuola secondaria superiore come dimostrato da diversi studi. Ammonta al 68% la percentuale delle ragazze che sceglie il liceo (solitamente il classico), a fronte di un 32% dei ragazzi. Con il pi¨ gettonato classico per le ragazze e lo scientifico per i ragazzi. Dati in miglioramento anche grazie al fatto che la scarsa presenza femminile nelle Stem Ŕ ormai argomento di discussione a tutti i livelli, G7 compreso.

UniversitÓ scontata o gratis per donne che prediligono le materie scientifiche

Grazie ai fondi, le universitÓ potranno prevedere l'esonero parziale o totale dalle tasse o potranno erogare contributi aggiuntivi o altre forme di sostegno agli studi. Inoltre gli atenei riceveranno una quota maggiore di risorse (il 20% in pi¨) per le iscrizioni delle studentesse rispetto a quelle degli studenti in modo da incentivare l'interesse delle ragazze per questi corsi.

(11/01/2018 - Gabriella Lax)
In evidenza oggi:
» Fumo in spiaggia: i divieti dell'estate 2018
» Educazione civica a scuola: al via la raccolta firme
» Basta impedire al padre di vedere il figlio per due giorni per commettere reato
» Buoni pasto a rischio per migliaia di lavoratori statali
» Manifestazioni pubbliche e sagre: le nuove regole

'codice widgetpack temporaneamente spostato nella raccolta codici
Newsletter f g+ t in Rss