Sei in: Home » Articoli
 » Avvocatura

Mamme avvocato: arriva il legittimo impedimento per legge

Approvato l'emendamento al ddl bilancio che introduce il legittimo impedimento per legge per le donne avvocato in maternità
donna avvocato in gravidanza lavora al computer

di Gabriella Lax - Scatta il legittimo impedimento per avvocate in maternità e con esso maggiori tutele. La novità è arrivata grazie ad un emendamento sostenuto da (Nunzia Di Girolamo, Fi) e (Anna Rossomando, Pd), approvato con consensi bipartisan in commissione Bilancio alla Camera nel corso dell'esame della manovra.

Legittimo impedimento per avvocate in maternità

La misura che ricalca sostanzialmente il disegno di legge presentato nei mesi scorsi e all'esame della commissione giustizia della Camera prevede dunque maggiori tutele per le donne avvocato.


Leggi anche: Avvocato madre: arriva il legittimo impedimento per legge


In sostanza, gravidanza e maternità potranno essere considerate come un "legittimo impedimento" a comparire nei procedimenti. Si legge nel testo: "il difensore che abbia comunicato prontamente lo stato di gravidanza si ritiene legittimamente impedito a comparire nei due mesi precedenti la data presunta del parto e nei tre mesi successivi".

Quando il difensore documenta il proprio stato di gravidanza, prevede la modifica, il giudice ai fini della fissazione del calendario del processo tiene conto del periodo della gravidanza e della maternità. Le stesse regole valgono anche in caso di adozioni.

(20/12/2017 - Gabriella Lax) Foto: 123rf.com

In evidenza oggi:
» Cassazione: bisogna fermarsi sempre allo stop anche a strada libera
» Responsabilità medica: la Cassazione sminuisce le linee-guida
» Nuova tassa auto per il 2019
» Riforma processo civile: il no degli avvocati
» Carta d'identitÓ elettronica anche alle Poste
Newsletter f g+ t in Rss