Sei in: Home » Articoli
 » Avvocatura

Avvocati: 175 milioni dalla Cassa per la crescita

Firmato il protocollo d'intesa tra Cassa Forense e Fei, Fondo europeo per gli investimenti. L'Ente previdenziale degli avvocati si è impegnato a stanziare 175 milioni di euro per la crescita delle Pmi
confronto di prezzi analisi monetaria

di Gabriella Lax - Nasce un nuovo fondo d'investimento "Asset Management Umbrella Fund" (Amuf), con ben due miliardi di euro per attrarre nuovi investimenti in capitale di rischio per le Pmi in tutta Europa nei prossimi tre anni. Il fondo prevede un investimento di 175 milioni di euro da parte dell'ente previdenziale degli avvocati.

In generale, lo scopo del fondo è sostenere la crescita delle piccole medie imprese diversificando il proprio portafoglio per aumentarne la redditività, grazie alla collaborazione con uno dei principali attori internazionali del panorama finanziario.

Cassa Forense entrerà come investitore nel nuovo fondo Amuf con 175 milioni di euro

L'ente previdenziale e assistenziale degli avvocati italiani e il Fei (Fondo europeo per gli investimenti), a inizio 2017, hanno firmato un protocollo d'intesa con la Cassa forense (Cf) per vagliare la possibilità di una cooperazione strategica nell'ambito degli investimenti azionari europei, in particolare riguardo i finanziamenti di Pmi e delle imprese a media capitalizzazione (mid-cap).

Sei mesi dopo, la Cassa forense, effettuato un articolato processo di due diligence, si è impegnata a investire 175 milioni di euro in fondi europei di PE/VC attraverso il Fondo ombrello Amuf del Fei.

La Cassa entrerà come investitore di riferimento nel nuovo fondo Amuf da 2 miliardi di euro. Una situazione senza precedenti poiché Fei è un investitore istituzionale a lungo termine che condivide con altri investitori istituzionali, in particolare con gli investitori dei fondi pensione, la sua missione di sostenere e sviluppare l'economia europea.

«In qualità di presidente della Cassa Forense - ha dichiarato Nunzio Luciano in una nota pubblicata sul sito istituzionale - sono molto lieto di dare seguito al Protocollo d'intesa che abbiamo firmato con il FEI. Diventare il primo investitore istituzionale dell'AMUF è per la Cassa motivo di orgoglio e responsabilità. La Cassa Forense, in quanto ente previdenziale e assistenziale per gli avvocati italiani, è profondamente convinta della necessità di investire nell'economia reale, soprattutto per valorizzare l'azione delle piccole e medie imprese. Per questo ente è importante stimolare la crescita economica del territorio in cui i propri membri s'inseriscono e operano. I professionisti italiani, e in particolare gli avvocati, devono intraprendere azioni utili allo sviluppo dell'economia del loro Paese e accrescere il loro ruolo nella società».

(15/12/2017 - Gabriella Lax) Foto: 123rf.com

In evidenza oggi:
» Mendicante insistente? Multa e carcere fino a 6 mesi
» L'avvocato diventa sempre più "fashion"
» Addio a WhatsApp e Telegram, arriva Dostupno
» Responsabilit medica: la Cassazione sminuisce le linee-guida
» Ddl concretezza: tutte le misure approvate
Newsletter f g+ t in Rss