Sei in: Home » Articoli
 » Avvocatura

Avvocati: da domani assicurazione obbligatoria

Ai blocchi di partenza l'obbligo di dotarsi di copertura assicurativa. Il CNF promette condizioni vantaggiose anche ai giovani legali
uomo di affari si protegge con un ombrello
di Lucia Izzo - È ormai imminente l'entrata in vigore dell'obbligo di assicurazione per gli avvocati per responsabilità professionale e contro gli infortuni, così come disciplinato dal d.m. 22 settembre 2016 in aderenza alle previsioni della legge professionale (per approfondimenti: Avvocati: al via l'assicurazione obbligatoria, ecco il decreto).

Dopo quasi quattro anni dall'entrata in vigore della legge professionale, infatti, è intervenuto il decreto attuativo la cui entrata in vigore è fissata a partire da domani, 11 ottobre 2017, data entro la quale gli avvocati dovranno aver adempiuto all'obbligo di dotarsi di idonea copertura assicurativa.

Affinché l'adempimento di tale obbligo risultasse il meno oneroso possibile per gli avvocati, molte associazioni di categoria si sono adoperate per affidare i servizi assicurativi a compagnie che offrissero condizioni vantaggiose.

Assicurazione avvocati: in arrivo la polizza vantaggiosa del CNF

Tra i primi il Consiglio Nazionale Forense (per approfondimenti: Assicurazione avvocati: bando del Cnf per le polizze più vantaggiose) che nei giorni scorsi ha diramato una circolare (qui sotto allegata) in cui preannuncia la scelta della compagnia vincitrice della gara d'appalto.

L'aggiudicazione, si legge nel documento, è stata deliberata nella seduta amministrativa dello scorso 22 settembre e diventerà esecutiva dopo la presentazione della documentazione di rito da parte delle aggiudicatarie della gara svoltasi per assicurare una polizza a condizioni di particolare favore per Avvocati e Ordini professionali, sia per la responsabilità professionale che per gli infortuni.

Perfezionato l'iter procedurale per la conclusione della convenzione, il CNF promette in un "brevissimo lasso di tempo" la divulgazione di una circolare esplicativa circa i contenuti della polizza e le modalità per aderire alla stessa, anche in via telematica e per i soggetti già assicurati.

Nel bando di gara, precisa il CNF, è stata altresì prevista un'ultrattività illimitata della garanzia assicurativa per gli Avvocati che cessino dalla loro attività, nonché l'obbligo per l'aggiudicataria di trasmettere agli ordini di competenza il nominativo e il numero della polizza dei professionisti assicurati. Condizioni particolarmente favorevoli, promette il Consiglio, saranno garantite ai giovani avvocati iscritti all'Albo da meno di un anno.

Assicurazione avvocati: l'iniziativa di Confprofessioni

Nel frattempo, anche Confprofessioni ha proposto una nuova formula di assistenza dedicata agli avvocati che dovranno adempiere l'obbligo assicurativo entro il prossimo 11 ottobre.

L'iniziativa "Infortuni & Welfare" riguarda, nomen omen, la categoria delle polizze contro gli infortuni e, adempiendo ai requisiti previsti dal menzionato D.M., stabilirà massimali e indennità da inabilità al lavoro.

Tale assicurazione dedicata agli studi legali andrà, come si legge nel comunicato stampa, a integrare le iniziative di welfare già attivate da Ebipro Gestione Professionisti dedicate ai professionisti datori di lavoro che applicano il Contratto collettivo nazionale di lavoro degli studi professionali.

L'iniziativa promette condizioni convenienti e vantaggiose per avvocati e collaboratori, nei confronti dei quali non operi l'assicurazione obbligatoria INAIL, e la garanzia di un'ampia gamma di prestazioni di assistenza sanitaria integrativa: dalle visite specialistiche ai trattamenti fisioterapici riabilitativi, dai check up annuali alla maternità, nonchè ulteriori garanzie per la protezione dello studio legale e convenzioni e servizi mirati di assistenza medica e di assistenza alla persona.

L'attivazione di "Infortuni & Welfare", da parte degli avvocati interessati, potrà avvenire utilizzando le procedure on line che saranno disponibili dal prossimo 10 ottobre sul sito www.ebipro.it/gestioneprofessionisti.
Assicurazione Obbligatoria - Comunicazione CNF 29/9/2017
(10/10/2017 - Lucia Izzo) Foto: 123rf.com
Le più lette:
» L'accollo
» Gratuito patrocinio: il tribunale non può pagare gli avvocati
» Tari: come chiedere il rimborso dal 2014
» Separazioni e divorzi davanti al sindaco
» Rapporto di lavoro: le dimissioni
In evidenza oggi
Responsabilità medica: la prova del danno spetta al pazienteResponsabilità medica: la prova del danno spetta al paziente
Rischia il carcere senza condizionale il padre che non mantiene i figliRischia il carcere senza condizionale il padre che non mantiene i figli

Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF