Sei in: Home » Articoli
 » Multe

Paga le tasse auto con 700 kg di monete … e manda gli uffici in tilt

Per "vendicarsi" della motorizzazione americana, in Virginia un uomo ha pagato 3mila dollari di tasse auto con 700 kg di monete trasportati in cinque carriole
carriola piena di monete

di Gabriella Lax - Alla fine le tasse le ha comunque pagate, poco importa se in modo un po' "pesante". È successo in Virginia (Usa). Un uomo che avrebbe dovuto pagare quasi 3.000 dollari di tasse, si è vendicato con l'ufficio pubblico presentandosi con 700 chilogrammi di monetine, in ben cinque carriole. Nick Stafford avrebbe dovuto versare la somma alla motorizzazione americana. Per mesi ha cercato di chiedere informazioni su come depositare il denaro che aveva incassato dopo la vendita di due auto. Ha continuato a telefonare agli uffici di Lebanon, in Virginia, ed è stato rimbalzato ad un altro numero. È rimasto in attesa per un'ora, prima che la linea cadesse. Quindi, appellandosi al Freedom of Information Act, ha chiesto e ottenuto di contattare un numero diretto degli uffici. «Qui non può chiamare» è stata la risposta degli uffici. Dopo una serie infinita di chiamate e di richiesta d'informazioni è finalmente riuscito a sapere quanto doveva pagare e dove doveva effettuare il versamento. E, a questo punto, è scattato il piano di vendetta nei confronti della motorizzazione. Stafford si è presentato, infatti, allo sportello con i 2897,14 dollari in monetine: 298.745 pezzi contenuti in 5 carriole ossia circa 700 kg di moneta sonante che, per legge, i funzionari pubblici non hanno potuto rifiutare. E così, per 12 ore gli impiegati hanno dovuto contare tutto, fino all'ultimo penny. E hanno dovuto farlo manualmente, come riporta l'Adnkronos. La valanga di monetine ha mandato in tilt le macchine per contare i soldi dell'ufficio. E la vendetta del signor Stafford è stata servita. Fredda.

(14/01/2017 - Gabriella Lax) Foto: 123rf.com
In evidenza oggi:
» Addio multa se nel verbale mancano indicazioni sul segnale di preavviso
» Avvocati: verso l'assunzione negli studi legali
» Pensione invalidità solo ai residenti in Italia
» Processo civile telematico: le novità in vigore da oggi
» Il diritto di critica politica come esimente del reato di diffamazione

Newsletter f g+ t in Rss