Fisco: meno controlli nel triennio 2017-2019

Gli obiettivi dell'atto di indirizzo del ministero dell'Economia
uomo incontro a un bivio deve fermarsi per stop

Avv. Isabella Vulcano - Il ministero dell'Economia sembra voler "venire incontro" al contribuente da quello che si evince nell'atto di indirizzo relativo alla politica fiscale dell'Italia dei prossimi tre anni che è stato pubblicato lo scorso 19 novembre dal ministro Padoan.

A quanto pare, l'intenzione è quella di ridurre l'invasività dei controlli effettuati dal fisco, per lo meno verso quei soggetti considerati a " basso rischio" di evasione.

Si vuole, quindi, migliorare e rafforzare il rapporto tra fisco e contribuenti facilitando l'adempimento tributario e fornendo servizi sempre più qualificati anche nell'ottica di favorire un maggior investimento in Italia da parte delle imprese estere.

Cosa viene disposto in concreto

Vediamo più da vicino quali sono, concretamente, gli obiettivi del fisco per i prossimi tre anni:

- Per quanto riguarda le imprese ed i lavoratori autonomi si propende verso una abolizione degli studi di settore individuando soluzioni di semplificazione degli oneri relativi alle dichiarazioni fiscali, con l'uso di informazioni già presenti nelle banche dati da parte dell'amministrazione finanziaria;

- Il potenziamento dei servizi telematici che consisterà, anche, nel predisporre i servizi per la generazione, trasmissione, ricezione delle fatture elettroniche anche tra privati e non solo verso le amministrazioni pubbliche;

- Maggiore diffusione della dichiarazione precompilata, accelerare i rimborsi fiscali sia per imprese che per cittadini, nonché incentivare il ravvedimento operoso;

- Naturalmente non cesserà la lotta contro l'evasione e, a tale scopo, ci si propone l'utilizzo di apposite banche dati per facilitare l'individuazione di soggetti evasori.

Isabella Vulcano
Pagina Facebook: Avv. Isabella Vulcano
E-mail: i.vulcano@virgilio.it - Tel: 347.4345264
Indirizzo: Via E.Sorrentino 10, Rossano (Italia)
(02/12/2016 - Avv.Isabella Vulcano) Foto: 123rf.com
In evidenza oggi:
» Avvocati: perché portano la toga nera?
» Avvocati matrimonialisti, boom di matrimoni tra over70 e badanti
» Processo civile telematico: serve l'attestazione di conformità per la copia cartacea della notifica via Pec
» Avvocati: dal 1° marzo comunicazione telematica per gli adempimenti di lavoro
» Divorzio: quando la moglie deve restituire il 50% delle rate del mutuo pagate per intero dal marito?


Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss