Sei in: Home » Articoli
 » Multe

ZTL: multe annullate senza sms che avvisa del permesso scaduto

Il ricorrente ottiene l'annullamento di venti verbali provando che il gestore del servizio aveva sospeso l'avviso agli utenti della scadenza del permesso
ztl id13634.gif
di Lucia Izzo - Annullate le multe seriali all'utente che ha dimenticato di rinnovare il permesso per l'accesso alla ZTL se è mancato l'alert via sms della scadenza del servizio in quanto momentaneamente sospeso dalla società partecipata del comune che gestisce la mobilità.
In un simile caso deve ritenersi la buona fede del cittadino che ha dimenticato di rinnovare il titolo che gli consente il passaggio nella zona a traffico limitato.

Lo ha disposto la sezione civile del Giudice di Pace di Prato, nella sentenza 290/2016 pubblicata il 28 aprile.
Il giudice accoglie l'opposizione avanzata dal trasgressore che si era visto notificare ben 20 verbali dalla polizia municipale per violazione degli artt. 7, comma 9, e 14 del Codice della Strada.
Le contestazioni fanno riferimento ad episodi intercorsi tra il 5 e il 20 ottobre dello scorso anno, ma una circostanza salva l'utente dal pagamento delle contravvenzioni: l'automobilista dimostra, infatti, che in passato era stato sempre avvertito dell'imminente scadenza del permesso ZTL dall'apposito servizio che invia sms sul cellulare del cittadino.

La prova che svincola l'utente dalla responsabilità è però una email con cui la società partecipata dal Comune che si occupa della gestione della mobilità ammette che il servizio di alert è rimasto sospeso dal maggio 2014 fino al novembre 2015, in un periodo anche successivo alle infrazioni contestate al ricorrente.

Per il Giudice si sarebbero potute evitare le numerosi violazioni se il titolare dell'autorizzazione fosse stato avvisato con contestazioni immediate o con una tempestiva notifica dei verbali.
A nulla serve però al cittadino eccepire di avere residenza nel centro storico in quanto tale circostanza non lo esime dal rinnovo del titolo per transitare nella zona a traffico limitato.
Compensate le spese.
(05/05/2016 - Lucia Izzo)
In evidenza oggi:
» Mancato mantenimento figli: reato anche se non c'è stato di bisogno
» Salvini: presto censimento o anagrafe dei Rom
» Assegno di invalidità: l'accertamento dei requisiti per il riconoscimento
» Il Ctu deve essere pagato da tutti
» Arriva il decreto dignità


Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss